F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Haas: l'ala scarica per recuperare la potenza mancante!

Il capo aerodinamico Ben Agathangelou sulla VF-20 ha puntato su una configurazione aerodinamica estremamente scarica, nella speranza di compensare almeno in parte la carenza di potenza del motore Ferrari. L'ala posteriore ha un profilo principale quasi piatto e il flap mobile è stato scavato che due profili a V. C'è solo un nolder a garantire un po' di spinta verticale nelle curve più lente.

Haas: l'ala scarica per recuperare la potenza mancante!

La Haas cerca le velocità massime a Spa-Francorchamps e per questo ha portato sui saliscendi del circuito delle Ardenne una nuova ala posteriore particolarmente scarica: il profilo principale è stato sollevato rispetto alla posizione tradizionale perché è quasi piatto.

Gli aerodinamici diretti da Ben Agathangelou, quindi, avrebbero deciso di puntare sulla minima resistenza all’avanzamento per ottenere dei risultati alla speed trap che sarà posta alla fine del lungo rettilineo del Kemmel, nella consapevolezza che i piloti, Romain Grosjean e Kevin Magnussen, dovranno difendersi in particolare nel T2, vale a dire il tratto di pista più guidato.

Anche il flap mobile non arriva all’altezza massima concessa dal regolamento se non nella porzione centrale, ma si osserva una visibile riduzione di superficie che porta a creare due V a metà della distanza fra il comando del DRS e le paratie laterali.

I piloti possono fare affidamento alle basse velocità sul nolder nel bordo d’uscita del flap mobile per garantirsi la spinta verticale nel lento. Il flusso d’aria al crescere della velocità tenderà a saltare li “dente” dato dal Gurney flap in carbonio.

Consapevoli della carenza di cavalli del motore Ferrari 065/2 (a Spa verrà montato il motore 2 su entrambe le monoposto) i tecnici della squadra americana hanno deciso di cercare di recuperare le prestazioni con una migliore penetrazione dell’aria a scapito della guidabilità.

condivisioni
commenti
Russell: "Ho parlato con la nuova proprietà Williams"

Articolo precedente

Russell: "Ho parlato con la nuova proprietà Williams"

Prossimo Articolo

Verstappen: "Senza la quali mode cambierà poco..."

Verstappen: "Senza la quali mode cambierà poco..."
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021