Gualtieri: "Guadagnato un decimo dall'efficienza termica!"

Enrico Gualtieri ci parla della power unit che equipaggia la Ferrari SF21, chiamata a migliorare uno degli aspetti che meno hanno convinto nella passata stagione: lo 065/6 è completamente nuovo non solo nella parte endotremica, ma anche nell'ibrido.

Gualtieri: "Guadagnato un decimo dall'efficienza termica!"

Quando ti chiami Ferrari, sai forse meglio di chiunque altro quanto importante sia un motore nella propria vettura. Ed Enrico Gualtieri, Head of Power Unit Area, questo lo sa bene.

L'ingegnere, infatti, durante la presentazione della SF21 inizia il proprio discorso citando il fondatore dell'azienda e della Scuderia, Enzo. 

Leggi anche:

"Enzo Ferrari diceva che il motore è il cuore di una monoposto, che ha un’anima. Ed è questa la responsabilità che tutti noi motoristi sentiamo quando ripensiamo alle sue parole. A Maranello esiste una straordinaria cultura motoristica, eppure sappiamo che i successi del passato non sono una garanzia per quelli futuri. Sappiamo che una storia gloriosa non è certamente garanzia di vittoria. Nel nostro sport è fondamentale un’attenzione maniacale alle proprie aree di miglioramento, un imparare costantemente dall’esperienza, dalle vittorie e dalle sconfitte. E poi lavorare sodo, con umiltà", dichiara Gualtieri.

"Ed è questa consapevolezza unitamente alla nostra passione, alle competenze nostre e dei partner tecnici, che abbiamo riversato sul progetto power unit 065/6 per la stagione 2021. Insieme ai colleghi del telaio abbiamo lavorato tanto sul layout della power unit, per cercare di rendere più efficace possibile il progetto complessivo della vettura. Sul motore a combustione interna abbiamo lavorato per cercare di aumentare il grado di efficienza termica, anche grazie al contributo del nostro partner Shell, che ha apportato un vantaggio stimabile in oltre un decimo di secondo del tempo sul giro".

"Abbiamo lavorato tanto sul turbo compressore, sulla parte di alimentazione per seguire le esigenze del motore e sulla sua parte di efficienza per aumentare il recupero di energia dal gas di scarico. Stiamo anche lavorando sul sistema ibrido, sulla sua parte elettronica per cercare di rivederne ed ottimizzare tutte le componenti".

"Lo 065/6 è figlio di tutto questo, figlio di un lavoro di squadra: power unit, telaio, il supporto dei nostri partner tecnici di eccellenza tra cui Shell e Mahle, per citarne i principali, e di tutto il nostro parco fornitori. Abbiamo messo tanta energia in questo progetto, ma allo stesso tempo stiamo già lavorando su quella del 2022 che debutterà in pista il prossimo anno e che sarà ancora più importante perché accompagnerà la scuderia per almeno un triennio", conclude Gualtieri.

condivisioni
commenti
Mercedes: il rebus piloti che potrebbe condizionare il 2021
Articolo precedente

Mercedes: il rebus piloti che potrebbe condizionare il 2021

Prossimo Articolo

Elkann: "Il 2020 non è dimenticato. Anzi, ci ha resi più forti"

Elkann: "Il 2020 non è dimenticato. Anzi, ci ha resi più forti"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021