Grosjean: "Manovre pericolose? Le rifarei. E le faceva anche Max"

Il francese del team Haas spiega: "Non capita tutti i giorni di lottare in quelle posizioni. Ho dato tutto. Alla fine ho avuto solo un avvertimento".

Grosjean: "Manovre pericolose? Le rifarei. E le faceva anche Max"

Per buona parte del Gran Premio di Gran Bretagna Romein Grosjean ha recitto il ruolo del protagonista che non t'aspetti. Grazie a una strategia del team americano che ha lasciato il francese in pista durante la seconda Safety Car, Romain si è trovato a battagliare per il quinto posto.

Al termine della gara, però, la strategia non ha pagato, perché la vettura di sicurezza non è più stata chiamata in causa e per questo l'ex pilota della Renault è sprofondato in classifica. Grosjean è però stato protagonista di alcune azioni che sono rimaste negli occhi degli appassionati.

Non stiamo parlando di manovre decisive per completare un sorpasso, ma di strenue difese per evitare di subirli, i sorpassi. Due, in particolare, sono apparse non solo oltre i limiti consentiti dal regolamento sportivo, ma anche a quelli del pericolo.

Sia contro Carlos Sainz Jr che contro Daniel Ricciardo, Grosjean si è esibito in movimenti contestati in maniera pesante dai rivali. Resta nelle orecchie infatti il team radio dello spagnolo della McLaren, furibondo per l'atteggiamento in pista del pilota della Haas.

Eppure, nonostante gli indici puntati contro da Sainz e Ricciardo, Grosjean ha fatto sapere di non essersi affatto pentito delle manovre fatte, spiegando le sue motivazioni: "Qualche anno fa abbiamo voluto introdurre una regola sul fatto che non ci si potesse più muovere dal punto di frenata per potersi difendere. Venne fatto dopo qualche manovra di Verstappen, ma non c'erano regole a riguardo".

"Quindi sì, ho spinto un po' oltre il limite. Ho ricevuto un avvertimento, ma non mi pento di nulla. Sapete che ho solo cercato di fare del mio meglio. In entrambi i casi mi sono mosso in ritardo, ma ho sempre lasciato lo spazio alle altre monoposto".

"Sono d'accordo sul fatto che non possiamo spostarci così tardi, ma prima non c'erano vere e proprie regole. Verstappen, però, l'ha fatto tante volte durante le sue gare. Così ho pensato: 'Perché non farle anche io? Perché non posso approfittarne?'. Non capita tutti i giorni di correre in sesta e settima posizione in gara e ho dovuto dare tutto quello che avevo per potermi difendere".

condivisioni
commenti
Racing Point ancora in dubbio sul possibile ritorno di Perez
Articolo precedente

Racing Point ancora in dubbio sul possibile ritorno di Perez

Prossimo Articolo

Mercedes: quanto c'è di "Bono" per Hamilton?

Mercedes: quanto c'è di "Bono" per Hamilton?
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021