Haas: Grosjean preoccupato dall'assenza di upgrade programmati

Il francese del team Haas è però contento del fatto che il team sia riuscito a ottimizzare il lavoro svolto nei test di Barcellona ma non si esprime sulla competitività della VF20.

Haas: Grosjean preoccupato dall'assenza di upgrade programmati

Il Mondiale 2020 di Formula 1 inizia questo fine settimana, eppure sorgono i primi dubbi sull'effettive competitività di alcune vetture e sulla preparazione di aggiornamenti. Il pilota che ha espresso i suoi dubbi è Romain Grosjean.

Il pilota del team Haas F1 si è detto preoccupato per la mancanza di aggiornamenti pianificati dalla sua squadra che, per altro, nel 2019 ha anche faticato a far funzionare le novità che ha portato nel corso della stagione.

"Possiamo concentrarci su quello che abbiamo e ottimizzare ciò che facciamo", ha dichiarato Grosjean a Motorsport.com. "Io sono più preoccupato di Kevin e sappiamo bene che la F1 è una categoria in cui portare nuove parti e aggiornamenti serve".

"L'anno scorso ho finito la stagione con le parti base con cui avevo iniziato la stagione. A volte gli aggiornamenti non funzionano come vorremmo. Sì, è bello avere pezzi nuovi e magari avere prestazioni migliori. Ma le cose non funzionano sempre e a volte di portano a concentrarti sugli elementi sbagliati".

"Sono sicuramente molto felice di tornare a correre, credo che il team sia sopravvissuto alla crisi. Andiamo a correre, facciamo la gara e poi dovremo capire dove migliorare e di quali pezzi avremo bisogno".

Grosjean è contento della Haas che ha potuto guidare ai test, ossia la versione base della macchina: "Abbiamo una buona base di partenza, ma ora le condizioni che troveremo e la pista saranno molto differenti rispetto a Barcellona. I ragazzi, però, sono riusciti a ottimizzare tutto quello che abbiamo imparato nei test invernali e questo è un bene. Non dovremo cercare di far funzionare nuove componenti".

Grosjean, sebbene sia preoccupato dalla mancanza di programmazione del team, crede che il team abbia imparato dagli errori commesso la passata stagione: "Penso che tutti abbiano dato un'occhiata a quali siano stati i problemi. Ora abbiamo un modo migliore di capirli e di cercare di allineare la macchina con quanto chiedono i piloti. Alla fine siamo noi che guidiamo la macchina, ma lo scorso anno abbiamo impiegato tanto tempo per far capire al team quali fossero i problemi all'ala anteriore".

"Ora penso che i nostri processi siano più rapidi rispetto all'anno passato. Sappiamo dove guardare e come fare. Sono molto fiducioso, penso che capiremo tutto in anticipo e che la situazione sarà migliore, qualora dovessimo avere i problemi dell'anno passato. Potremo reagire più velocemente".

condivisioni
commenti
Renault: ecco la nuova ala anteriore della R.S.20
Articolo precedente

Renault: ecco la nuova ala anteriore della R.S.20

Prossimo Articolo

Mercedes: monopilone e diffusore con le punte

Mercedes: monopilone e diffusore con le punte
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022