Grosjean: ecco com'era l'ustione alla mano sinistra

Romain ha pubblicato su Twitter un'immagine della mano sinistra che si è ustionata durante il pauroso incidente nel primo giro del GP del Bahrain. Il transalpino è uscito vivo dalla sua Haas VF-20 che era diventata una palla di fuoco. Ora che ha tolto le bende dalle ferite è possibile vedere quali sono stati i danni recati dalle fiamme.

Grosjean: ecco com'era l'ustione alla mano sinistra

Guardate la mano sinistra di Romain Grosjean: l’immagine è tratta dal profilo twitter del pilota francese e rende perfettamente l’idea delle ustioni che in particolare hanno bruciato la mano sinistra nel pauroso rogo in cui è rimasto intrappolato fra le fiamme nel primo giro del GP del Bahrain.

La fotografia dell’arto di Romain è stata scattata 45 giorni dopo l’incidente nel quale il pilota della Haas era rimasto per 28 secondi nella VF-20 avvolta dal fuoco e mostra lo stato della mano dopo che è stata sbendata.

Grosjean è considerato a tutti gli effetti un “miracolato” che è uscito quasi incolume da un incidente raccapricciante per la sua dinamica, ma i segni sulla mano sinistra evidenziano come le ustioni fossero importanti almeno in quel punto, impedendogli, quindi, di prendere parte al GP di Abu Dhabi che ha chiuso la stagione 2020 e il ciclo di cinque stagioni del transalpino nel team americano, mettendo fine alla sua carriera in Formula 1 dopo 179 GP disputati.

Vedere uscire Romain con i proprio mezzi dalla palla di fuoco che era diventata la sua Haas ha destato una grande emozione in tutto il mondo e quelle immagini spaventose saranno di monito per portare avanti la lotta sulla sicurezza, senza abbassare la guardia perché il pericolo del fuoco è tornato a mostrarsi quando sembrava ormai fugato.

Per il momento Grosjean si dedica alla completa guarigione e non ha fatto piani per il futuro: si diverte alla consolle essendo un praticante di Esports, per tornare alle corse c’è tempo...

Romain Grosjean senza le bende

Romain Grosjean senza le bende

Photo by: Romain Grosjean

condivisioni
commenti
Budget cap F1: ecco chi deve tagliare e chi invece no
Articolo precedente

Budget cap F1: ecco chi deve tagliare e chi invece no

Prossimo Articolo

F1: un giudice sospende l'accordo per il GP di San Paolo

F1: un giudice sospende l'accordo per il GP di San Paolo
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021