F1: Grosjean continua con Haas, ma con un team di Esport

Il pilota francese, chiusa la sua avventura con il team statunitense in F1, gestirà la squadra nelle gare virtuali con il proprio team R8G Esports.

F1: Grosjean continua con Haas, ma con un team di Esport

Romain Grosjean manterrà un legame con Haas nel 2021 dopo aver accettato di gestire la sua squadra di Esports attraverso il proprio brand R8G Esports.

Il pilota francese ha messo fine alla propria avventura in Formula 1 lo scorso anno in occasione del Gran Premio del Bahrain, quando è stato protagonista di un violento incidente nel corso del giro iniziale, e nel 2021 tornerà in pista ma in IndyCar con il Dale Coyne Racing.

Il legame tra Romain ed il suo ex team in F1 proseguirà anche in questa stagione, seppure su una piattaforma virtuale. Grosjean è entrato nel mondo degli Esports l'anno scorso formando il suo team che ora può contare su ben 17 sim driver professionisti.

"Sono molto felice di poter gestire l'ingresso della Haas nella F1 Esports Pro Series attraverso il team R8G Esports", ha detto Grosjean.

"Sono stato coinvolto negli Esports per un anno e credo che il nostro team stia facendo molto bene. Per me, essere in grado di aiutare Haas F1 in questo campo, e andare a correre insieme rappresenta una bella storia”.

"Ovviamente è un bel proseguimento di ciò che abbiamo costruito insieme. Non vedo l'ora che arrivi la prima gara e capire cosa possiamo costruire insieme negli esports".

"Sono felice di poter utilizzare l'entusiasmo di Romain per gli sport e l'esperienza del team R8G Esports per supervisionare la nostra partecipazione alla F1 Esports Pro Series", ha detto il team principal della Haas Gunther Steiner.

"È un passo importante per noi in termini di coinvolgimento rispetto alle stagioni precedenti. Sappiamo che stiamo collaborando con un gruppo che capisce veramente le esigenze dell'ambiente e può aiutare a portare il nostro programma ad un livello successivo”.

"Abbiamo avuto alcuni memorabili piazzamenti a punti nella passata stagione di F1 Esports Pro Series e abbiamo vinto la Virtual Grand Prix Series di questa stagione. Sarebbe fantastico mantenere questa forma sotto la guida del team R8G Esports nella F1 Esports Pro Series quest’anno".

Haas ha terminato al nono posto nella classifica di F1 Esports dello scorso anno, registrando come miglior risultato il quarto posto al round di Silverstone per mano di Simon Weigang.

La squadra annuncerà la sua line-up completa per il 2021 più avanti nel corso dell'anno.

condivisioni
commenti
Vanzini: “Mi insultano tanti, allora sono superpartes”
Articolo precedente

Vanzini: “Mi insultano tanti, allora sono superpartes”

Prossimo Articolo

Chinchero racconta Carlos Sainz Jr - It's a long way to the top

Chinchero racconta Carlos Sainz Jr - It's a long way to the top
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021