Abu Dhabi: Lotus porta due musi nuovi in ottica 2016

Il team di Enstone già proiettato verso il prossimo anno: il quinto posto nel Costruttori è già sfumato

Il team Lotus è impegnato in queste settimane a definire il proprio futuro assieme a Renault. La casa francese vuole rientrare come costruttore nel Circus iridato e dovrebbe farlo a partire dalla prossima stagione, acquisendo proprio il team di Enstone.

Nonostante ciò, Lotus deve ancora affrontare l'ultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2015, previsto questo fine settimana sul tracciato di Yas Marina, ad Abu Dhabi. Nelle ultime ore sono uscite voci riguardo un fantomatico forfait della scuderia britannica. I bilici non sono ancora arrivati nel Paddock, ma la partecipazione del team alla gara non è affatto in discussione.

Non solo Lotus sarà presente a Yas Marina, ma porterà inoltre materiale in ottica 2016. Stiamo parlando di due nuovi musetti che dovrebbero essere montati sulla E23 - presumibilmente solo su quella di Pastor Maldonado, data la partenza di Grosjean - nei due turni di libere del venerdì per raccogliere i primi dati e fare le prime valutazioni su parti importanti su quella che sarà la futura E24, sigla che però potrebbe cambiare con l'avvento di Renault, qualora decidesse di sostituire il nome Lotus già dal 2017.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Abu Dhabi
Sub-evento giovedì
Circuito Yas Marina Circuit
Piloti Pastor Maldonado , Romain Grosjean
Team Team Lotus
Articolo di tipo Preview