Force India: ad Abu Dhabi disputa il GP numero 150!

Il team indiano raggiunge un importante traguardo proprio al termine di un'ottima stagione

Gran Premio d'Australia del Mondiale di Formula 1 2008. Un nuovo team si affaccia nel panorama del Circus iridato: è la cenerentola Force India, nata dalle ceneri della Spyker F1, a sua volta apparsa dopo l'addio di Midland F1 e, ancora prima, della Jordan. 

Dopo un inizio difficile, ecco il primo grande exploit della sua ancor breve storia: la pole position nel Gran Premio del Belgio 2009, a Spa-Francorchamps, grazie a Giancarlo Fisichella. Il romano concluse poi la gara secondo, regalando al team indiano il primo podio della sua storia. E non sarebbe stato l'unico.

Dal 2008 sono passate ben otto stagioni e la Force India, tra alti e bassi, è giunta a consolidarsi come un team di mezza classifica, capace di esaltarsi grazie ai suoi piloti - Nico Hulkenberg e Sergio Perez - e di cogliere in questa stagione il quinto posto nel Mondiale Costruttori. Un risultato di tutto rispetto.

Nell'ultimo Gran Premio di questa stagione, che si disputerà sul tracciato di Yas Marina ad Abu Dhabi, la Force India festeggerà la 150esima gara della sua storia in Formula 1.

"E' davvero una bea sensazione arrivare all'ultima gara della stagione avendo giù conquistato il quinto posto assoluto nel mondiale Costruttori. Possiamo disputare l'ultima gara senza alcuna pressione e senza aver nulla da perdere. Abu Dhabi sarà una gara molto speciale per noi, perché sarà la 150esima della nostra storia e vogliamo festeggiarla nel migliore dei modi, ovvero con una grande prestazione in pista", ha dichiarato Vijay Mallya.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Abu Dhabi
Circuito Yas Marina Circuit
Piloti Nico Hulkenberg , Sergio Perez
Articolo di tipo Curiosità