Massa: "GP del Messico sold out, che spettacolo!"

Il brasiliano spera di trovare subito l'assetto idoneo per poter giocarsi il podio con le Ferrari

Il team Williams è reduce da un Gran Premio degli Stati Uniti davvero deludente. Entrambe le FW37 non hanno visto la bandiera a scacchi a causa di problemi tecnici che hanno costretto Felipe Massa e Valtteri Bottas a parcheggiare le rispettive monoposto ai box anzitempo. In questo fine settimana il team di Grove sarà impegnato nel Gran Premio del Messico, conscio di non poter più ambire al secondo posto nel Mondiale Costruttori, ormai nelle mani della Ferrari. 

Felipe Massa ha collezionato il quinto ritiro stagional sul tracciato di Austin, dunque arriverà a Città del Messico desideroso di potersi riscattare. L'obiettivo del brasiliano per questo finale di stagione è chiaro: passare Valtteri Bottas nella classifica generale Piloti. Ora i due sono distanziati di appena due punti, con un leggero vantaggio a favore del finnico. 

"È la prima volta che vengo in Messico e sono davvero emozionato. Questa pista ha fatto la storia in Formula 1, anche se oggi è cambiata abbastanza. Ho saputo che i biglietti per il fine settimana sono stati venduti tutti in meno di una settimana. Questo dimostra la grande passione che c'è qui per la F.1 e il Motorsport in generale. Il tracciato presenta rettilinei molto lunghi, con curve veloci ma anche molto lente. È difficile dire esattamente come potremo andare, potremmo essere favoriti in alcuni tratti e andare in difficoltà in altri. Sarà fondamentale trovare il giusto compromesso nell'assetto della monoposto".

Medesimo discorso per Valtteri Bottas, anche lui reduce dal quinto ritiro della stagione a causa di una rottura di un componente della sospensione posteriore. Il finnico cercherà di allungare a sua volta su Massa, per assicurarsi il quinto posto assoluto e, magari, cercare di avvicinarsi a Kimi Raikkonen, che lo precede di 12 punti.

"Il tracciato sarà completamente nuovo per me, dunque cercherò di adeguarmi il più in fretta possibile. Il tracciato presenta tratti molto differenti tra loro. Sarà interessante vedere come l'altitudine potrà influire sul raffreddamento del retrotreno, ma anche su di me come pilota". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Messico
Circuito Autódromo Hermanos Rodríguez
Piloti Felipe Massa , Valtteri Bottas
Team Williams
Articolo di tipo Preview