Hamilton: "Abbiamo già provato cose per il 2016"

Lewis ha dominato le Libere 1 con 5 decimi di vantaggio, mentre nelle Libere 2 è rimasto dietro a Rosberg

È un Lewis Hamilton a due anime quello che si è presentato nella giornata odierna. Nel corso delle due libere ha dato l'impressione di poter essere imprendibile nelle Libere 1, mentre nel turno successivo si è dovuto arrendere a un gran giro del compagno di squadra, Nico Rosberg.

Rosberg ha dichiarato che l'aderenza che la pista concede alle monoposto pista è molto precaria, ma Lewis non è affatto d'accordo: "No, l'aderenza del circuito in realtà è piuttosto buona. La sessione non è andata affatto male. C'è caldo, le gomme fuonzionano bene. C'è un po' di degrado per cui in generale non è andata male questa giornata". 

Hamilton ha inoltre ammesso di aver lavorato su alcune componenti della vettura 2016 in entrambe le libere odierne: "Sì, abbiamo provato delle cose che saranno montate sulla vettura del prossimo anno, anche questo pomeriggio abbiamo testato delle cose che dovremmo montare nel 2016".

"Per le Prove Libere 2 non ho cambiato nulla sulla vettura. Dal punto di vista dell'evoluzione della pista non sono riuscito a seguirla nel migliore dei modi e questo è uno svantaggio, però faremo sicuramente dei cambiamenti sulla vettura nel corso di questa serata", ha concluso il britannico della Mercedes.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Commento