Raikkonen: "Sono state due sessioni molto confuse"

condivisioni
commenti
Raikkonen:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 nov 2015, 19:00

Kimi ha girato con i rastrelli nelle Libere 1, nel pomeriggio il passo gara non era all'altezza di quello di Vettel

Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari

La giornata d'apertura del fine settimana del Gran Premio del Brasile è stata certamente complessa per Kimi Raikkonen. Il finnico ha chiuso con un buon quarto posto le Libere 2, ma ha dovuto prendere atto del distacco - molto ampio - dalle due Mercedes W06 Hybrid, così come il compagno di squadra Sebastian Vettel.

Nelle Libere 1 della mattina, Kimi ha sfruttato la prima mezz'ora per incamerare dati importanti sui flussi aerodinamici nel retrotreno della sua monoposto. Dopo questo lavoro è dovuto rimanere fermo per diversi minuti: i suoi meccanici hanno infatti tolto gli strumenti di rilevamento per poi rimandarlo in pista e provare alcuni assetti. Proprio in una di queste prove il finnico è finito fuori alla Curva 4, fortunatamente senza danneggiare la monoposto. 

Nel corso della sessione pomeridiana, Kimi si è concentrato sulle simulazioni di qualifiche e gara. Sul giro secco è apparso competitivo, mentre con gomme Medium ha mostrato di non avere il medesimo passo gara né delle Mercedes e nemmeno del compagno di squadra Sebastian Vettel.

"Nel complesso non è certo stato un giorno bellissimo per me. Nella prima mezz'ora di test di questa mattina ho girato con i rastrelli per incamerare informazioni sui flussi aerodinamici. Poi nel run successivo ho avuto un problema d'assetto e sono finito in testacoda, fortunatamente senza danneggiare la monoposto. Nel pomeriggio, invece, sono successe diverse cose. Sono state due sessioni molto confuse. Alla fine sono riuscito a fare qualche giro buono nella simulazione della qualifica, ma potevamo fare molto meglio. Questa sera dovremo analizzare i dati per migliorare in vista delle Qualifiche di domani e della gara di domenica".

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari: i meccanici curano la preparazione atletica

Articolo precedente

Ferrari: i meccanici curano la preparazione atletica

Prossimo Articolo

Togninalli, il simbolo del ferrarista cresciuto in casa

Togninalli, il simbolo del ferrarista cresciuto in casa
Carica commenti