Rosberg: "Ho fatto la pole con gomme usate!"

Terza pole di fila per il tedesco che riesce a mettere alle proprie spalle il compagno di team

E' un Nico Rosberg che punta deciso verso il successo ad Austin quello visto in azione nel corso di un turno di qualifiche anomalo, condizionato dall'incessante pioggia e interrotto anzitempo senza disputare la Q3.

Il tedesco ha colto la terza pole position consecuitva, riuscendo ad imporsi su un ottimo Lewis Hamilton che, proprio in terra americana, può conquistare il terzo titolo iridato.

Rosberg è apparso molto fiducioso per la gara che si disputerà tra poche ore: "Punto decisamente alla vittoria. Al momento non ho idea in che condizioni si correrà, anche se si presume che al momento dello start il tracciato dovrebbe essere più asciutto".

Il poleman ha lodato la sua Mercedes, apparsa imbattibile anche in condizioni estreme: "La nostra vettura è fantastica in ogni condizione. Gomme wet, intermedie, da asciutto, per me qualsiasi scelta andrà bene. Mi sentivo a mio agio con la vettura, E' stato difficile in pista con il rischio di acquaplaning in ogni parte del circuito; quando accade è molto difficile controllare la monoposto e solitamente avviene all'improvviso. E' stata una sfida intreressante".

Nico ha, infine, analizzato il giro nel Q2 che gli ha regalato la pole position: "Ho usato un treno di gomme usate, con le quali andavo molto bene, consapevole di averne risparmiato uno nuovo per la Q3 che poi non si è disputata". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio degli Stati Uniti
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Commento