McLaren: c'è più estrazione d'aria per il motore Honda

McLaren: c'è più estrazione d'aria per il motore Honda

Modificata la carrozzeria della MP4-30 per migliorare il raffreddamento, ma pare che non basti

Il nono tempo di Fernando Alonso nelle libere di ieri fa ben sperare la McLaren-Honda in Ungheria: nella squadra di Woking si sono decisi ad intervenire sulla carrozzeria della (non irresistibile MP4-30) per fare respirare meglio il 6 cilindri giapponese RA615 H. All'Hungaroring, infatti, si sono visti degli sfoghi dell'aria calda ai lati dell'abitacolo con una griglia di dieci aperture, mentre è stata modificata in coda la forma delle pance per evitare il surriscaldamento della power unit. Ricordiamo che sia lo spagnolo che Jenson Button hanno usufruito della sostituzione del sesto motore senza pagare alcuna penalità, sfruttando il bonus che la FIA ha concesso a favore dei nuovi Costruttori nel Consiglio Mondiale di Città del Messico, adottando per la Honda un provvedimento retroattivo. L'intervento sulla carrozzeria non si è ancora rivelato sufficiente visto che nella foto Effe 1 tech si possono osservare le bruciature dovute ai surriscaldamenti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie