Raikkonen: "I dialoghi radio non devono essere privati"

Il ferrarista va contro Alonso, ritenendo che le comunicazioni dei Gp aiutano a capire la gara

Kimi Raikkonen replica a Fernando Alonso. Lo spagnolo ha ribadito nella confereza stampa del giovedì a Sochi il concetto che i dialoghi via radio fra i piloti e il muretto della squadra dovrebbe restare un fatto privato, mentre il ferrarista ritiene che le conversazioni con il team sono diventate un elemento di spettacolo che non fa censurato.

"Penso che non sia il caso di tenere private le comunicazioni via radio - ammette il finlandese - servono a capire cosa sta succedendo in corsa. Nel corso del weekend abbiamo continue riunioni in privato e sappiamo perfettamente che i dialoghi di gara finiscono in televisione".

Insomma Iceman va contro lo spagnolo, pur essendo uno di quei piloti che non gradisce particolarmente essere disturbato dall'ingegnere di pista durante una gara. Come non ricordare Kimi quando apostrofò il suo tecnico durante il Gp di Abu Dhabi 2012 quando correva con la Lotus: "Lasciami in pace, so quello che sto facendo" disse infastidito mentre andava a vincere la corsa...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Russia
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Commento