Raikkonen: "Difficile mandare in temperature le gomme"

Kimi è fiducioso per la gara, ma è deluso per l'esito della qualifica: "Sono andato largo nel giro buono"

Kimi Raikkonen ha deluso: il finlandese ha concluso la qualifica del Gp di Russia al quinto posto, ma ha preso quattro decimi da Sebastian Vettel, totalizzando un distacco di 1"2 dal poleman Nico Rosberg. Decisamente troppo per la Rossa che ha l'ambizione di sfidare le Mercedes. Ma non tutto è filato liscio in un evento particolarmente difficile : “Finora è stato un weekend di compromessi, a causa del meteo e di tutto quello che è accaduto. La qualifica non è stata delle più facili, era complicato portare in temperatura le gomme nell’arco di un solo giro, come avremmo voluto fare, per via del freddo. Ma non appena riuscivamo a farle funzionare bene, il comportamento della vettura diventava abbastanza buono. Nell'ultimo tentativo in Q3 non c'era tempo per fare più di un giro: all’inizio è andata bene, ma poi sono andato largo e ho perso tempo prezioso. Domani la gara sarà un po’ un’incognita per tutti, perché non abbiamo dati sufficienti dai long run, ma penso che noi dovremmo essere a posto. Quando riusciremo a portare le gomme alla temperatura giusta, sono sicuro che i tempi sul giro saranno molto diversi. Cercheremo di fare una buona partenza e poi da lì si vedrà. Speriamo di fare una bella gara”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Russia
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Articolo di tipo Commento