Mercedes: ha funzionato la "termocoperta" dei cestelli

Mercedes: ha funzionato la "termocoperta" dei cestelli

Anche in griglia di partenza la squadra di Brackley ha usato la soluzione già vista nelle prove

La Mercedes teme le basse temperature: a Brackley si sono premuniti per evitare che la W06 Hybrid potesse patire a Sochi il fatto che le gomme non andassero in temperatura nei primi due giri di gara. Proprio come prima delle qualifiche, anche in griglia i tecnici diretti da Paddy Lowe hanno coperto i due corner della sospensione posteriore con una sorta di termocoperta per tenere i cestelli in carbonio pre-riscaldati (foto Effe 1 Tech). Tutti i piloti si sono lamentati che, a causa delle basse temperature russe, anche le gomme con la mescola Super Soft facevano fatica ad andare in temperatura nei primi due giri: nel team della Stella hanno studiato una soluzione che ha funzionato bene visto che Nico Rosberg e Lewis Hamilton nelle prime battute di gara erano riusciti a fare una bella differenza sugli inseguitori...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Russia
Sub-evento Gara domenicale
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Analisi