Tost e Kaltenborn: "No ai motori dell'anno prima!"

Per i due team principal sarebbe il modo di creare una serie B nel Circus che va evitata

Fra le proposte di abbattimento dei costi in Formula 1 c'è anche quella di liberalizzare l'uso dei motori dell'anno precedente, facendo diventare regola l'eccezione che era stata concessa alla Manor per utilizzare quest'anno i motori Ferrari 059/3. Monisha Kalterborn, team principal della Sauber, e Franz Tost, omologo della Scuderia Toro Rosso, si sono dichiarati contrarissimi a questa possibilità: "Sono contrarissimo all'utilizzo in Formula 1 di power unit dell'anno prima - ha ammesso l'austriaco - in questo modo non si ridurrebbe il divario fra i primi e il resto del gruppo, ma si creerebbe una vera e propria serie B che non è accettabile".

"Sarebbe l'inizio della fine - aggiunge la Kaltenborn - così come sono assolutamente contraria all'idea che si possa limitare ulteriormente il lavoro in galleria del vento. Bisogna trovare delle chiavi concrete per ridurre i costi ma senza disintegrare l'essenza della Formula 1...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Singapore
Circuito Singapore Street Circuit
Articolo di tipo Curiosità