Red Bull: provato un nuovo fondo della RB11

Per la monoposto di Milton Keynes sono disponibili due soluzioni diverse nella zona della "chiglia"

La Red Bull Racing ha tratto utili indicazioni dalla migliore prestazione ottenuta nelle prove libere del Gp del Giappone a Suzuka da Daniil Kvyat sotto alla pioggia. La squadra di Milton Keynes, infatti, nonostante le difficili condizioni ambientali con un asfalto fradicio per la pioggia ha provato due differenti fondi. Nella foto Effe 1 Tech ecco quello nuovo che è stato modificato nella zona "della chiglia" del retrotreno che è una delle aree più sensibili della monoposto, nel tentativo di portare più aria nella parte centrale del diffusore dove è possibile generale carico aerodinamico senza rovinare l'efficienza della vettura.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Giappone
Circuito Suzuka
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Articolo di tipo Analisi