Ferrari: la brake duct funziona in sinergia con la bavetta

Sulla SF15-T confermato il fondo che ha permesso un sensibile aumento di carico a Singapore

La Ferrari ha confermato il pacchetto aerodinamico che ha portato a Singapore: anche a Suzuka viene utilizzato il fondo con gli otto slot che lambiscono il bordo esterno e quello più tradizionale posto davanti alla ruota posteriore. Viene riproposta nella foto Effe 1 Tech anche la brake duct posteriore con al piede un flap ricurvo che lavora in sinergia con la bavetta verticale che non è più solo un separatore di flussi, ma torna ad avere una funzione efficace nell'indirizzare i flussi che lavorano in prossimità della ruota per ridurre l'effetto perturbato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Giappone
Circuito Suzuka
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Analisi