GP Giappone: strategia a una sola sosta in gara

condivisioni
commenti
GP Giappone: strategia a una sola sosta in gara
Di:
13 ott 2019, 03:22

La simulazione della Pirelli prevede che ci si fermi fra il 24esimo e il 27esimo giro del GP del Giappone per passare dalle gomme Soft alle Medie. Non si esclude il doppio pit con la Ferrari che ha conservato un treno di morbide in più. E' solo pretattica del Cavallino?

Dopo molte gare in cui gli strateghi delle squadre non hanno avuto alternative alla singola sosta, a poche ore dal via del Gran Premio del Giappone non sono così certe le scelte dei top-team.

I dati forniti dalle simulazioni della Pirelli indicano come più veloce la strategia con un solo pit-stop, che prevede di montare un set di medie dopo le soft che saranno utilizzate al via.

La sosta è indicata tra il ventiquattresimo ed il ventisettesimo giro, ma secondo diversi team il cambio potrebbe essere anticipato se non ci saranno problemi di traffico in pista.

I giri totali da percorrere (53) non impediscono di anticipare la sosta tra i giri 18 e 23, considerando che nella seconda parte di gara il peso del carburante sarà decisamente minore.

Nelle simulazioni è risultata una alternativa molto valida anche la strategia a due soste, con i primi due stint ridotti (15/18 giri ciascuno) da completare con le soft ed i venti giri finali con un set di medie.

Se non ci saranno colpi di scena è da escludere l’utilizzo della hard, mescola che potrebbe essere scelta solo qualora dovesse esserci un regime di safety-car nei primi giri, ma resta comunque un’opzione ritenuta rischiosa sul fronte della performance sulla base dei (pochi) riscontri arrivati dalle prove libere di venerdì.

Scorrimento
Lista

Logo Ferrari

Logo Ferrari
1/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
2/10

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Team Ferrari ferma una delle auto durante le prove

Team Ferrari ferma una delle auto durante le prove
3/10

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Personale Ferrari al muretto box

Personale Ferrari al muretto box
4/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
5/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP19

Lance Stroll, Racing Point RP19
6/10

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
7/10

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Bandiera rossa

Bandiera rossa
8/10

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

I marshal rimuovono la monoposto di Robert Kubica, Williams FW42

I marshal rimuovono la monoposto di Robert Kubica, Williams FW42
9/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

I marshal rimuovono la monoposto di Robert Kubica, Williams FW42

I marshal rimuovono la monoposto di Robert Kubica, Williams FW42
10/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prossimo Articolo
GP del Giappone: Vettel in pole spinto dal vento!

Articolo precedente

GP del Giappone: Vettel in pole spinto dal vento!

Prossimo Articolo

Ferrari imprendibile scaricando l'ala posteriore

Ferrari imprendibile scaricando l'ala posteriore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Gara
Location Suzuka
Autore Roberto Chinchero