Suzuka. Libere 3: spicca Webber, Vettel è ko col KERS

Sebastian è solo nono con un problema tecnico. Seconda e terza le Mercedes con Alonso quinto

Suzuka. Libere 3: spicca Webber, Vettel è ko col KERS
Mark Webber è riuscito a rompere la supremazia del proprio capitano nel terzo turno di prove libere del Gp del Giappone in programma a Suzuka. L'australiano ha portato al vertice la sua Red Bull RB9 con il tempo di 1'32"053 che migliora sensibilmente le prestazioni di ieri. Il tre volte campione del mondo, Sebastian Vettel, si è dovuto accontentare del nono tempo (1'33"036) dopo che la sua RB9 è stata costretta a fermarsi per un problema al KERS dopo soli otto giri. La notizia del giorno è che le due Mercedes non sono lontane da Mark Webber: Lewis Hamilton è secondo con 1’32”187 a poco più di un decimo dalla Red Bull Racing di testa, mentre Nico Rosberg con la seconda W04 è poco più lontano. Più staccato è Romain Grosjean con la miglior Lotus a 654 millesimi. In miglioramento anche la Ferrari che ha ridotto il suo distacco dal vertice a sette decimi con Fernando Alonso: lo spagnolo si è arrampicato fino alla quinta piazza pagando otto decimi dalla teorica pole, davanti al compagno di squadra Felipe Massa. Jenson Button ha portato la McLaren MP4-28 a ridosso della F138: l'inglese è settimo con 1'32"869 e si è messo alle spalle Kimi Raikkonen con l'altra E21 e Sebastian Vettel come abbiamo detto obbligato ad uno stop anticipato. Da segnalare l'incidente accaduto alla Spoon Curve a Adrian Sutil che è andato a sbattere contro le barriere per fortuna senza danni fisici e nemmeno troppo guai alla sua Force India che dovrebbe essere riparabile in tempo per le qualifiche. Da segnalare che su una pista impegnativa come Suzuka tutta la griglia, eccetto Jules Bianchi, è contenuta in un distacco di soli 3"7: il francese ha fatto lo shake down del telaio di scorta e ha dovuto tribolare più degli altri... FORMULA 1, Suzuka, 12/10/2013Classifica finale Prove Libere 3 1. Mark Webber - Red Bull-Renault – 1’32”053 - 17 2. Lewis Hamilton - Mercedes – 1’32”187 - 18 3. Nico Rosberg - Mercedes – 1’32”355 - 18 4. Romain Grosjean - Lotus-Renault – 1’32”707 - 26 5. Fernando Alonso - Ferrari – 1’32”800 – 14 6. Felipe Massa - Ferrari – 1’32”815 - 14 7. Jenson Button - McLaren-Mercedes – 1’32”869 - 17 8. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault – 1’32”946 - 25 9. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault – 1’33”036 - 8 10. Nico Hülkenberg - Sauber-Ferrari – 1’33”076 - 12 11. Sergio Perez - McLaren-Mercedes – 1’33”158 - 15 12. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari – 1’33”260 -15 13. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari – 1’33”490 – 16 14. Pastor Maldonado - Williams-Renault – 1’33”638 - 17 15. Paul Di Resta - Force India-Mercedes – 1’33”660 – 19 16. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari – 1’33”732 - 15 17. Valtteri Bottas - Williams-Renault – 1’33”955 - 18 18. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1’34”773 – 8 19. Giedo van der Garde - Caterham-Renault – 1’37”905 - 20 20. Charles Pic - Caterham-Renault – 1’35”518 - 18 21. Max Chilton - Marussia-Cosworth – 1’35”844 - 16 22. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth – 1’39”378 - 20
condivisioni
commenti
Hembery: "Circa mezzo secondo tra medie e hard"

Articolo precedente

Hembery: "Circa mezzo secondo tra medie e hard"

Prossimo Articolo

Webber centra la pole, Vettel ancora con problemi

Webber centra la pole, Vettel ancora con problemi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Mark Webber , Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Autore Franco Nugnes
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021