F1, GP d'Ungheria: track limits aggiunti in una terza curva!

Nell'edizione 2020 del GP di Ungheria è stata aggiunta un'ulteriore zona in cui i piloti potranno essere sanzionati qualora dovessero andare oltre i limiti imposti della pista.

F1, GP d'Ungheria: track limits aggiunti in una terza curva!

La FIA continua a lavorare sui limiti della pista e a renderli più severi. Dopo le due gare al Red Bull Ring, anche all'Hungaroring - sede del terzo appuntamento del Mondiale di Formula 1 - i commissari hanno deciso di rendere più complesso il lavoro dei piloti.

Nel GP d'Ungheria 2020 i piloti dovranno fare i conti con una nuova sezione in cui saranno considerati i limiti della pista da parte della Direzione Gara. Questa è una delle principali novità rispetto all'edizione dell'anno passato.

Michael Masi, direttore di gara della F1, ha reso noto il fatto di aver aggiunto una nuova zona con tracklimits. Così come in Austria, anche in Ungheria i piloti potranno perdere il proprio tempo sul giro qualora andassero oltre i limiti del tracciato nelle posizioni segnalate e, dunque, ricevere una bandiera bianca e nera.

Anche all'Hungaroring saranno utilizzati sensori che permetteranno alla Direzione Gara di capire chi sarà andato oltre i limiti della pista e, dunque, a chi dovranno togliere il tempo sul giro.

Alle restrizioni del tracciato saranno interessate le seguenti curve: 4, 11 e 12. "Un tempo sul giro ottenuto durante qualsiasi sessione di prove o gara, uscendo dalla pista e tagliando il cordolo bianco e rosso all'uscita della curva [4/11/12], farà sì che quel tempo sul giro venga invalidato dai commissari sportivi", ha dichiarato Masi.

Il direttore di gara della F1 ha anche aggiunto: "Ogni volta che una qualsiasi vettura passa dietro il cordolo d'uscita bianco e rosso, le squadre saranno informate tramite il sistema di messaggistica ufficiale".

"Alla terza occasione in cui un pilota taglierà il cordolo d'uscita bianco e rosso alle curve 4, 11 e 12 durante la gara, gli verrà mostrata una bandiera bianca e nera, ogni ulteriore taglio sarà poi segnalato ai commissari sportivi".

"A scanso di equivoci questo significa un totale di tre occasioni combinate, non certo tre ad ogni curva". Poi, Masi ha concluso:"In tutti i casi sopra descritti, il pilota deve rientrare in pista solo quando è sicuro di farlo e senza ottenere un vantaggio duraturo. I requisiti di cui sopra non si applicheranno automaticamente ad ogni pilota che sarà giudicato fuori pista, ognuno di questi casi sarà giudicato individualmente".

condivisioni
commenti
Vantaggio Honda: ha potuto lavorare durante il lockdown!

Articolo precedente

Vantaggio Honda: ha potuto lavorare durante il lockdown!

Prossimo Articolo

Williams conferma Russell e Latifi per il 2021

Williams conferma Russell e Latifi per il 2021
Carica commenti
Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere" Prime

Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu ci parlano ed analizzano le prove libere del venerdì del Gran Premio di Ungheria. Max Verstappen, partito coi favori del pronostico, non ha letto il mutare delle temperature e delle gomme che ha influito sulle performance della RB16B, al contrario di quanto fatto dagli uomini Mercedes

Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas" Prime

Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas"

In questa nuova podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il venerdì di prove libere del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

Formula 1
29 lug 2021
F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021