Ferrari: c'è un raggio laser nel retrotreno della SF15-T

Ferrari: c'è un raggio laser nel retrotreno della SF15-T

Durante le rilevazioni aerodinamiche sulla macchina di Raikkonen si è accesa una luce...

Se la Mercedes ha attirato su di sè tutte le attenzioni con la nuova soluzione aerodinamica (M-duct) apparsa sulla scocca che, in parte, ha nascosto la nuova sospensione anteriore che è una prefigurazione di quella che si vedrà sulla W07 Hybrid l'anno prossimo, non vuol dire che le altre squadre non stiano lavorando alacremente per il futuro, ma con minore sfacciataggine. La Ferrari, per esempio, durante le rilevazioni aerodinamiche svolte nel primo turno di prove libere con Kimi Raikkonen non ha montato solo il rastrello con i sensori dietro alla ruota posteriore destra come abbiamo ampiamente descritto oggi, ma sul lato sinistro si è illuminato un fascio di luce laser (foto Rubio) utile a controllare l'altezza da terra e le variazioni dell'assetto Rake. Si tratta di un esperimento che la squadra del Cavallino aveva già svolto in passato...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Analisi