Williams: non c'è la balestra nel T-tray, ma una trave

condivisioni
commenti
Williams: non c'è la balestra nel T-tray, ma una trave
Di: Giorgio Piola
21 ago 2015, 13:18

E' inedito il sistema che controlla la deformazione dello splitter: sulla FW37 c'è dall'inizio dell'anno...

Williams, una trave nel T-tray
Williams, una V sul flap dell'ala posteriore

La Williams è una monoposto che è riuscita a tenere nascosto un suo segreto: ecco nella foto Nugnes cosa è diventata per i tecnici di Grove la "balestra" che la Red Bull Racing ha usato negli ultimi anni per controllare il movimento del T-tray, lo splitter in carbonio che è posto sotto alla scocca. Sulla FW37 c'è una soluzione completamente diversa: l'immagine rivela, infatti, una "trave" in materiali compositi che è fissata con quattro supporti alla monoscocca alla quale si attacca il "becco" inferiore.

Prossimo articolo Formula 1
McLaren: ecco quanto si è stretta nel posteriore!

Articolo precedente

McLaren: ecco quanto si è stretta nel posteriore!

Prossimo Articolo

Spa, Libere 2: guizzo di Rosberg, poi la gomma ko!

Spa, Libere 2: guizzo di Rosberg, poi la gomma ko!
Carica commenti