Lowe: "Collaboriamo con Pirelli per avere una risposta"

Il direttore tecnico di Mercedes evita ogni polemica: precauzionalmente era stato fermato anche Hamilton

La Pirelli non parla. La Casa milanese vuole avere delle risposte certe su cosa è effettivamente successo alla gomma posteriore di Nico Rosberg durante la seconda sessione di prove libere. La programmata conferenza stampa di Paul Hembery prevista alle 18 è stata annullata in attesa che gli ingegneri trovino il bandolo della matassa. Intanto Paddy Lowe, responsabile tecnico della Mercedes, si dimostra molto collaborativo con il fornitore di pneumatici italiano...

“Dopo l’incidente di Nico abbiamo deciso di non girare più con l’altra macchina, interrompendo il programma di lavoro previsto per Lewis, fino a quando non avremo capito quale è stato il problema. Questa sera lavoreremo duramente con la Pirelli per capire cosa è accaduto e come possiamo garantire che possa continuare in modo sicuro per il resto del weekend”.

L’inglese è piuttosto soddisfatto della messa a punto che è stata trovata sulle W06 Hybrid…
“Sì, nel complesso entrambi i piloti sono soddisfatti del bilanciamento della loro vettura. A Spa non è facile mettere insieme il giro perfetto perché è una pista che richiederebbe carichi molto diversi nei vari punti del tracciato. Il nostro ritmo ci è sembrato incoraggiante, ma dovremo tenere d’occhio i nostri concorrenti, come sempre. Ferrari e Red Bull, in particolare, sembrano piuttosto forti in questo weekend, e avremo, quindi, bisogno di un buon passo in gara e di una adeguata velocità massima per difenderci sui lunghi rettilinei”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Belgio
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Commento