Red Bull RB10: c'è un muso per le prove di pit

Red Bull RB10: c'è un muso per le prove di pit

La squadra di Milton Keynes ha montato questa soluzione per evitare i danni alle ali

L'ala rotta da Daniel Ricciardo in Malesia non avrebbe ceduto nel contatto con un cordolo, ma molto più probabilmente durante un pit stop. La conferma indiretta ci è arrivata proprio dalla squadra di Milton Keynes: in Barhein è stato montato questo strano muso (al di fuori delle misure regolamentari e senza i profili alari) che è stato usato esclusivamente per le prove di pit stop. Pare che possa essere stato il sollevatore anteriore della monoposto a rovinare l'ala del pilota australiano a Sepang: in Red Bull Racing stanno studiando come evitare che il problema possa ripetersi, visto che l'ala è molto a sbalzo rispetto ai piloti di sostegno.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Brasile
Circuito Interlagos
Piloti Sebastian Vettel , Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie