La Lotus è la grande delusione del venerdì

La Lotus è la grande delusione del venerdì

Grosjean ha accusato una pedita dal cambio della E22, mentre Maldonado è stato fermato da un cablaggio

La Lotus è la grande delusione della prima giornata del Gp d’Australia: Romain Grosjean non ha girato al mattino per una perdita di liquido dal cambio, mentre Pastor Maldonado non è sceso in pista al pomeriggio per un problema elettrico ad un cablaggio: il bottino raccolto di due sessioni di prove libere è composto da 12 giri coperti dal francese, conclusi con un’uscita di pista (innocua) del transalpino dopo un lungo nelle vie di fuga. Romain Grosjean cerca di fare essere un uomo squadra e la prende con filosofia: "Se prendiamo in considerazione solo gli aspetti positivi possiamo dire di aver completato un paio di prove di partenza. Inoltre abbiamo avuto prova che la Renault ha fatto un buon lavoro rispetto ai test del Bahrein, almeno a giudicare dai dati che abbiamo raccolto nelle poche tornate che abbiamo completato. Abbiamo un sacco di lavoro da fare perché dobbiamo ancora capire le gomme, i freni e cercare una buona messa a punto. Ogni volta che riusciamo a girare facciamo dei passi avanti e sono sicuro che arriveremo dove vorremmo essere ". Pastor Maldonado si aspettava un debutto diverso con la Lotus: "Ho atteso a lungo nella speranza di salire in macchina, ma abbiamo avuto alcuni problemi: ci vuole pazienza in questa fase, anche perché non siamo gli unici a soffrire. Cercheremo di recuperare in modo da essere pronti domani. Dovremo fare un punto con gli ingegneri per ripianificare la nostra strategia nelle prove libere".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie