Vettel: "Fortunato in Q1, è stato giusto fermare la Q3"

Il tedesco che scatterà 15esimo in gara è fiducioso di poter fare una gara d'attacco con la Ferrari

La Ferrari con la pista molto bagnata è parsa leggermente in difficoltà nel mandare in temperatura le gomme Pirelli full wet nelle qualifiche del Gp degli Stati Uniti. Sebastian Vettel ha ottenuto il quinto posto in pista, ma in gara sarà costretto a schierarsi al 15esimo posto. Il tedesco è soddisfatto anche se non è andato esente da un contatto con le barriere in Q1 che non ha causato danni alla SF15-T. Sebastian lo ha dimostrato rifilando 1"2 a Kimi Raikkonenin Q2 con il finlandese in difficoltà sul bagnato...

"Erano condizioni difficili per tutti - spiega Vettel -. Sì devo ammettere di essere stato un po' fortunato in Q1, ma le condizioni della pista erano molto difficili, per cui ritengo che sia stato giusto non fare iniziare la Q3. Per la gara sono fiducioso anche se devo pagare la penalità di dieci posizioni in griglia...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio degli Stati Uniti
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Commento