Ferrari: due alette verticali al cestello dei freni anteriore

Ferrari: due alette verticali al cestello dei freni anteriore

Sulla SF15-T si cura la micro-aerodinamica per limitare le turbolenze intorno alle ruote anteriori

La Ferrari per il Gp degli Stati Uniti ha portato un sacco di modifiche sulla SF15-T che testimoniano come la squadra di Maranello stia ancora esprimendo il massimo potenziale per evolvere la monoposto. Nell'immagine Effe 1 tech ecco il cestello dei freni anteriore che è stato modificato nelle appendici aerodinamiche. Rispetto a Sochi si possono osservare le doppie alette verticali dotate di un soffiaggio. Le squadre curano molto quest'area della monoposto che è importante per ridurre le turbolenze generate dal vorticare della ruota, potendo aumentare la portata di flussi più puliti verso il retrotreno per aumentare il carico aerodinamico.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio degli Stati Uniti
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Prove libere