Hamilton: a Sochi l'ala era ostruita da murble di gomma

condivisioni
commenti
Hamilton: a Sochi l'ala era ostruita da murble di gomma
Di: Franco Nugnes
22 ott 2015, 15:38

Sulla Mercedes i troppi detriti di pneumatici fanno perdere carico. Rosberg fermato da un anello di tenuta

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W06
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W06
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 Team
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W06

La Mercedes è preoccupata per l’affidabilità della W06 Hybrid: i tecnici diretti da Paddy Lowe hanno lavorato sodo per trovare una risposta precisa ai motivi che hanno costretto al ritiro Nico Rosberg a Sochi e hanno obbligato Lewis Hamilton a rallentare negli ultimi giri del Gp di Russia favorendo il ritorno di Sebastian Vettel.

Come avevamo anticipato su OmniCorse.it e it.Motorsport.com sulla monoposto del tedesco c’è stato il cedimento del sistema di ritorno del pedale dell’acceleratore: secondo i tecnici di Brackley a rompersi sarebbe stato un banale anello di tenuta difettoso che avrebbe fatto perdete il liquido idraulico che ha impedito il ritorno del pedale. In Mercedes hanno modificato il serraggio e sono sicuri di aver risolto il guaio, tant’è che hanno aggiornato anche il sistema di Lewis Hamilton.

Per quanto riguarda il problema all’ala posteriore sulla freccia d’argento del campione del mondo Hamilton, sarebbe emerso che i murble delle gomme Pirelli avrebbero ostruito uno slot non permettendo la regolare azione dell’ala mobile. Per evitare che la cosa si possa ripetere sono state modificate le paratie laterali: nella parte interna sono stati introdotti dei piccoli deviatori di flusso utili a far staccare i detriti dal profilo dell’ala.

Prossimo articolo Formula 1
Vettel: "Nel 2014 avevo dubitato del mio talento"

Articolo precedente

Vettel: "Nel 2014 avevo dubitato del mio talento"

Prossimo Articolo

Power unit: veto Ferrari sul tetto dei costi di fornitura

Power unit: veto Ferrari sul tetto dei costi di fornitura
Carica commenti