Giovinazzi: "Le voci non le ascolto, faccio il mio meglio in pista"

Antonio è consapevole di finire ogni anno sulla graticola nel mese di settembre: "Non ho ancora notizie. Ero al corrente dell’arrivo di Valtteri, ma per il resto non so molto. Non c’è una scadenza precisa, ma spero di conoscere il mio futuro il prima possibile". Il pugliese preferisce ricordare la qualifica in Olanda e la presenza di Kubica: "Quello che ha fatto a Zandvoort è stato impressionante". "Auguro a Kimi di guarire in fretta".

Giovinazzi: "Le voci non le ascolto, faccio il mio meglio in pista"

Antonio Giovinazzi ama Monza. Fu qui che vinse la sua prima gara in monoposto (in F. Abarth, partendo ultimo) e sempre qui che ottenne una vittoria clamorosa in GP2, scattando dal fondo della griglia di partenza anche in questo caso. Ma da quando è in Formula 1, Giovinazzi è sempre arrivato alla data del Gran Premio d’Italia con la gioia di ritrovare una pista amata contrapposta ai dubbi sul suo futuro. Un mix di sensazioni che non gli ha mai permesso di godersi appieno il weekend più atteso.

“Arrivo a questo fine settimana sull’onda positiva della bella qualifica di Zandvoort ma anche con rumors sul mio futuro che preferisco non sentire – ha commentato Antonio – sono comunque felice per la qualifica di sabato scorso, è stato un bel momento, e sono stato felice anche per la squadra".

"Vedremo ora qui a Monza, siamo su una pista diversa, a basso carico aerodinamico e con lunghi rettilinei. Sulla carta non fa per noi, ma vedremo cosa si può fare, soprattutto con questo diverso formato di qualifiche che affronteremo già domani, dopo solo un'ora di prove libere. Tutto può succedere e spero che possa essere positivo per noi. L'anno scorso non è stata la stessa Monza, senza pubblico cambia tutto, quindi voglio solo godermi il weekend”.

Ovviamente Giovinazzi non si è potuto sottrarre alle domande sul suo futuro, un puzzle complesso sul quale al momento resta un grande punto interrogativo.
“Non ho ancora notizie – ha chiarito – ero al corrente dell’arrivo di Valtteri, ma per il resto non so molto di più. Non c’è una scadenza precisa, ma spero di conoscere il mio futuro il prima possibile. So che ci sono molte voci e tutto il resto, ma non è una mia decisione, quindi il mio focus è sulla mia prestazione, voglio ottenere il mio miglior risultato nelle prossime gare e qualifiche, poi vedremo cosa accadrà”.

Antonio ha anche risposto ad una dichiarazione di Vasseur, che ha sottolineato come il punto di domanda sul futuro possa essere una buona sveglia per il suo pilota.
“Mi sento abbastanza sveglio – ha commentato - negli ultimi tre anni ogni mese di settembre sono sempre in questa situazione, e per quanto mi riguarda non voglio concentrarmi molto su questo aspetto, perché perderei energie che mi servono in pista”.

Nel weekend monzese Giovinazzi dividerà il box con Robert Kubica, e per Antonio sembra essere un toccasana in termini di buonumore e relax:
“Di sicuro Robert parla molto più di Kimi, soprattutto nei briefing! Ritengo sia una grande persona, uno dei miei due migliori amici nel paddock, con il quale divido anche la passione per il ciclismo. Ad essere onesti, quello che ha fatto a Zandvoort è stato impressionante: ha disputato solo una sessione sabato su una pista davvero atipica e difficile. Sono sicuro che questo weekend sarà molto più vicino e può fare davvero un ottimo lavoro. Gli auguro la migliore fortuna, così come a Kimi, che spero si rimetta al più presto”.

condivisioni
commenti
Vettel a rischio? "Non ho risposte, ma stiamo parlando"

Articolo precedente

Vettel a rischio? "Non ho risposte, ma stiamo parlando"

Prossimo Articolo

Piola: "A Monza 1978 ho estratto Stuck dalla macchina"

Piola: "A Monza 1978 ho estratto Stuck dalla macchina"
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021