Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP del Qatar

F1 | Follia FIA: vietati in pitlane i festeggiamenti Red Bull

E' una consuetudine che chi vince scatti una foto celebrativa con tutta la squadra schierata davanti al box. Per il terzo titolo iridato di Max il personale ha indossato la speciale maglietta, ma quando era il momento di procedere al clic, lo staff di Milton Keynes è stato invitato ad andare all’estremità della corsia box. Motivo? La Federazione Internazionale aveva informato la squadra che se avesse spruzzato champagne o altre bevande in pit-lane sarebbe incorsa in una sanzione.

Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing, il team Red Bull Racing festeggia dopo essersi assicurato il campionato mondiale piloti 2023 con Max Verstappen, Red Bull Racing

L’atto conclusivo di una vittoria è sempre la foto celebrativa davanti al proprio box. Ogni squadra ha in archivio immagini che immortalano giorni da ricordare, e la posa è un classico: piloti e team principal al centro, il resto del personale intorno su due file ed il box sullo sfondo.

Ovviamente la Red Bull ieri ha programmato la foto di rito dopo la conquista del terzo titolo mondiale di Max Verstappen, tutto il personale ha indossato la maglietta celebrativa e si è attrezzato con magnum di champagne, solitamente stappate nel momento in cui i fotografi fanno cenno di aver concluso.

Max Verstappen, Red Bull Racing, festeggia il terzo titolo non davanti al proprio box ma all'estremità della pitlane

Max Verstappen, Red Bull Racing, festeggia il terzo titolo non davanti al proprio box ma all'estremità della pitlane

Photo by: Zak Mauger / Motorsport Images

All’ultimo momento, però, la squadra si è allontanata dal box per andare a posizionarsi all’estremità della corsia box. La foto è stata scattata come da programma, seguita dalla celebrazione con lo champagne accompagnata (come è tradizione per la Red Bull) anche da qualche lattina della nota bevanda energetica.

Poco dopo è emerso il motivo per cui la squadra ha dovuto rinunciare a posizionarsi davanti al suo box. Normalmente le celebrazioni avvengono la domenica sera, ovvero al termine delle attività, ma nel caso della Red Bull tutto è stato anticipato di 24 ore. Essendo alla viglia del Gran Premio, la FIA ha informato la squadra che se avesse spruzzato champagne o altre bevande in pit-lane sarebbe incorsa in una sanzione.

Terminata l’attività in pista, la squadra ha organizzato un festeggiamento ‘light’. “Penso che probabilmente stasera brinderò con acqua gasata”, ha scherzato Verstappen, mentre Christian Horner ha concesso anche qualche birra ma rigorosamente analcolica ed ovviamente abbondante Red Bull. “È atipico festeggiare il sabato sera – ha ammesso Horner – ma almeno domani non dobbiamo essere in pista presto”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Alfa Romeo: nuova paratia dell'ala posteriore e beam wing
Prossimo Articolo F1 | Lusail: quanto soffre la Ferrari per i compromessi

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia