F1 | Fittipaldi non eletto al Senato alle elezioni

Il campione brasiliano, due volte campione del mondo di F1 con la Lotus nel 1972 e con la McLaren nel 1974, era stato candidato da Giorgia Meloni al Senato nella nella circoscrizione sudamericana, ma "Emmo" non ha raggiunto i consensi per essere eletto.

F1 | Fittipaldi non eletto al Senato alle elezioni
Carica lettore audio

Emerson Fittipaldi non è stato uno dei trascinatori nel grande successo elettorale di Fratelli d’Italia nella coalizione di Centrodestra. Il brasiliano 75 enne, due volte campione del mondo di Formula 1 (nel 1972 con la Lotus e nel 1974 con la McLaren), era stato candidato al Senato nella circoscrizione estera sudamericana, ma non è stato eletto.

Emerson Fittipaldi, Lotus 72D Ford, GP d'Argentina del 1972

Emerson Fittipaldi, Lotus 72D Ford, GP d'Argentina del 1972

Photo by: Sutton Images

Fittipaldi è stato battuto da Mario Alejandro Borghese, esponente del MAIE (Movimento Associativo Italiani all’Estero) che era già stato senatore nella legislatura uscente: Giorgia Meloni, prima donna candidata premier in Italia, aveva contato sulla popolarità del campione di San Paolo per allargare il suo consenso, ma non ha avuto bisogno de “O Rato” per conseguire una maggioranza assoluta in Parlamento con Lega e Forza Italia.

Emerson, che è spesso in Italia a seguire i suoi numerosi nipoti impegnati nel Motorsport, esce dall’agone politico, ma resta un’icona delle corse automobilistiche, visto che dopo i titoli iridati in F1 aveva aggiunto due successi alla 500 Miglia di Indianapolis e il campionato CART nel 1989.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
F1 | Ferrari: ci saranno esuberi con il congelamento dei motori?
Articolo precedente

F1 | Ferrari: ci saranno esuberi con il congelamento dei motori?

Prossimo Articolo

F1 | De Vries è un caso: l'età non conta, fine del baby boom?

F1 | De Vries è un caso: l'età non conta, fine del baby boom?