F1 fissa a Imola, Bonaccini: "A breve risposte, spero positive"

Il Presidente della Regione Emilia Romagna ha annunciato che la proposta per il GP sull'Enzo e Dino Ferrari è stata inoltrata al Governo: si attende ora l'ok per riavere la tappa sul Santerno ogni stagione fino al 2025. Intanto confermato il 6-8 maggio per il GP di Miami 2022.

F1 fissa a Imola, Bonaccini: "A breve risposte, spero positive"

Il ritorno fisso della Formula 1 ad Imola sembra essere sempre più vicino.

Come Motorsport.com aveva riportato qualche giorno fa, il Gran Premio dell'Enzo e Dino Ferrari non è ancora stato inserito ufficialmente nel calendario provvisorio del circus, ma pare che i presupposti per la terza apparizione di fila ci siano tutti.

Leggi anche:

Ulteriore conferma che ciò possa avvenire l'ha data nella giornata di oggi il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.

Il modenese era a Bologna per la presentazione della mostra “Azzurra, la grande storia della nazionale”, una sorta di museo itinerante per le città con cimeli dei grandi dell'Italia del calcio di ieri e oggi.

Durante la conferenza stampa, Bonaccini ha rivelato che il traguardo per riavere Imola in F1 appare sempre più vicino.

"Come Regione, l'Emilia Romagna da alcuni anni è riuscita ad avere manifestazioni sportive di alto livello, e presto spero che potremo avere il circuito di Imola come tappa fissa del Mondiale di Formula 1".

"Abbiamo sensibilizzato il Governo con una articolata proposta in merito a quanto fatto con il GP del Made in Italy ad ottobre 2020 e ad aprile 2021. L'idea è quella che sia una tappa fissa dal 2022 per gli anni a venire".

L'accordo con Liberty Media si protrarrebbe fino al 2025, cosa che garantirebbe all'Italia una doppia data assieme a Monza che mancava con sicurezza ormai da anni.

"Spero che a breve arrivino risposte positive in merito, sarebbe un traguardo storico e straordinario, una grande soddisfazione per tutti i tifosi e i cittadini, e soprattutto per il territorio imolese ed emiliano-romagnolo", conclude Bonaccini.

Miami conferma la data di maggio 2022

Nel frattempo i promotori del Gran Premio di Miami hanno annunciato che la prima gara di Formula 1 nella città statunitense si svolgerà nel weekend del 6-8 maggio 2022.

L'evento avrà luogo intorno all'Hard Rock Stadium, casa dei Miami Dolphins di NFL, sul tracciato cittadino ribattezzato Miami International Autodrome.

"Abbiamo lavorato duramente per creare una pista che sia di grande divertimento per i fan - ha detto Tom Garfinkel, socio dirigente del Gran Premio di Miami - C'è stato un enorme entusiasmo e attesa per questo evento, e siamo felici di poter annunciare la data in modo che la gente possa iniziare ad organizzarsi".

Richard Cregan, AD del GP, ha aggiunto: "Sono sicuro che tutti gli addetti ai lavori della Formula 1 e i fan di questo sport resteranno stupiti da ciò che vedranno il prossimo maggio".

"La costruzione del circuito sta procedendo in linea con le aspettative, e ora che abbiamo la nostra data confermata con la Formula 1, possiamo rivelare più del dettaglio anche ciò che avverrà come evento di contorno".

"Questa sede è già nota per aver regalato esperienze indimenticabili per eventi come il Super Bowl e il Miami Open. Non vediamo l'ora di abbracciare un'occasione completamente nuova con un altro sport mondiale".

condivisioni
commenti
Bottas: "Sono a Sochi per vincere, ma se serve aiuterò Lewis"
Articolo precedente

Bottas: "Sono a Sochi per vincere, ma se serve aiuterò Lewis"

Prossimo Articolo

Leclerc: "La Ferrari sta lavorando nella giusta direzione"

Leclerc: "La Ferrari sta lavorando nella giusta direzione"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021