F1: la FIA pensa a nuovi test per valutare la flessione delle ali

LA FIA sta pensando a nuovi test per cercare di evitare che i team con maggiori budget possano aggirare le verifiche sulla flessibilità delle ali.

F1: la FIA pensa a nuovi test per valutare la flessione delle ali

La FIA sta pensando di cambiare le modalità dei test sulla flessibilità delle ali posteriori delle monoposto di Formula 1. L'obiettivo è frenare l'aggiramento delle regole da parte dei team che dispongono di più risorse in ricerca e sviluppo.

Da anni ormai l'organo di governo delle corse automobilistiche ha condotto test statici sulle ali posteriori nel tentativo di garantire che i team non possano far flettere le ali posteriori quando le monoposto sono in movimento per cercare di ridurre la resistenza aerodinamica.

Attualmente la FIA conduce due prove: una verticale e una orizzontale, a monoposto statica. La prima prova richiede che l'ala posteriore non debba flettere più di 7 mm in orizzontale quando viene applicato un carico di 500N (50,98 chilogrammi) in orizzontale.

La seconda prova richiede che l'ala posteriore possa flettere non pi di 2 mm in verticale quando viene applicato un carico di 200N (20,39 chilogrammi) in verticale.

Tuttavia i progetti dei team sono diventati così sofisticati da essere in grado di assicurare che l'ala posteriore sia abbastanza robusta da superare entrambe le prove statiche, ma che sia anche in grado di flettere più del consentito quando è in movimento, così com'è stato possibile notare da alcune riprese al Gran Premio di Stiria.

Un esempio evidente è stato l'alettone posteriore di Max Verstappen. Questo, nella lotta con Valtteri Bottas, è stato visto muoversi in maniera considerevole.

Notata questa cosa da parte della Federazione Internazionale, è stato deciso di adottare contromisure per eliminare questa falla andando a cambiare le modalità di valutazione della flessibilità delle ali a monoposto statica.

"Non stiamo parlando nello specifico della Red Bull o di altri team, ma stiamo valutando la flessibilità delle ali posteriori", ha dichiarato Nikolas Tombazis, responsabile tecnico della FIA.

"Stiamo valutando di apportare miglioramenti al regolamento sui test per la flessione delle ali in un futuro non troppo lontano. Vogliamo farlo con ragionevole attenzione e non affrettare le cose, facendo una scelta sbagliata".

"Le migliori regole di flessione per l'elasticità aerodinamica sono quelle che più si avvicinano ai casi di carico reale che un'ala può avere in pista. Quindi, in altre parole, la forza a cui è soggetta un'ala è verso il basso e all'indietro di circa, diciamo, 40 gradi. O giù di lì".

"Attualmente mettiamo sulle ali pesi che valutano la flessione orizzontale all'indietro e una verticale, uniti a carichi minori che valutano altre situazioni. Pensiamo che questi parametri di valutazione siano ormai superati e i team potrebbero avere altri criteri di progettazione delle loro ali, in modo da essere più resistenti per passare i parametri richiesti dalla FIA, nonché le verifiche, ma esserlo meno dove si carica l'aerodinamica posteriore".

"Vorremmo affrontare questo aspetto. Non sarà un lavoro di breve durata, servirà tempo. Ma è sulla nostra lista dei nostri lavori per il futuro".

condivisioni
commenti
F1, Red Bull: rotto il coprifuoco per lavorare sulle RB16
Articolo precedente

F1, Red Bull: rotto il coprifuoco per lavorare sulle RB16

Prossimo Articolo

F1, Ungheria, Libere 3: tre Mercedes, poi c'è la Ferrari

F1, Ungheria, Libere 3: tre Mercedes, poi c'è la Ferrari
Carica commenti
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1” Prime

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Il Dottor Riccardo Ceccarelli ci apre le porte di Formula Medicine andando a raccontarti i retroscena della ua equipe e di come sia impegnata nel corso della stagione di Formula 1

Formula 1
5 gen 2022