F1, FIA e Mercedes condannano gli insulti razzisti a Hamilton

I responsabili della Formula, della FIA e della Mercedes hanno rilasciato un comunicato congiunto dove condannano gli insulti razzisti inviati a Lewis Hamilton via social dopo lo scontro con Verstappen a Silverstone.

F1, FIA e Mercedes condannano gli insulti razzisti a Hamilton

Nel corso del primo giro del Gran Premio di Silverstone Lewis Hamilton e Max Verstappen si sono scontrati quando il pilota della Mercedes ha tentato il sorpasso all’interno della Copse.

Ad avere la peggio è stato l’olandese, finito contro le barriere a tutta velocità per poi essere trasportato in ospedale per i controlli del caso data la decelerazione subita pari a 51G, mentre il sette volte campione del mondo è stato punito dai commissari con 10 secondi di penalità per aver innescato l’incidente.

Nonostante la penalizzazione, Hamilton è riuscito a conquistare ugualmente il successo nella gara di casa beffando Charles Leclerc a due giri dal termine. Una vittoria che ha scatenato la rabbia degli uomini Red Bull con Helmut Marko che ha chiesto un GP di squalifica per l’inglese e Max Verstappen che tramite i propri profili social ha parlato di un comportamento irrispettoso di Hamilton mentre lui si trovava ancora in ospedale.

Le scorie della rivalità tra i due hanno infiammato anche gli animi dei tifosi e per tutta la domenica nei post della Mercedes sui social sono apparsi insulti razzisti nei confronti di Hamilton.

Questo atteggiamento è stato fortemente criticato dalla F1, dalla FIA e dalla stessa Mercedes ed oggi è stato rilasciato un comunicato congiunto.

"Durante e dopo il Gran Premio di Gran Bretagna di ieri, Lewis Hamilton è stato oggetto di molteplici insulti razzisti sui social media dopo una collisione in gara".            

"La Formula 1, la FIA e il Mercedes-AMG Petronas F1 Team condannano questo comportamento nel modo più forte possibile. Queste persone non hanno posto nel nostro sport e chiediamo che i responsabili siano ritenuti responsabili delle loro azioni".

"La Formula 1, la FIA, i piloti e le squadre stanno lavorando per costruire uno sport più vario e inclusivo, e questi casi inaccettabili di abusi online devono essere evidenziati ed eliminati".

Lo stesso Hamilton aveva indicato disgustosi insulti simili rivolti ad alcuni giocatori della nazionale inglese dopo la sconfitta patita nella finale di Euro 2020.

"Gli insulti razzisti sui social media nei confronti dei nostri giocatori dopo la partita di ieri sono inaccettabile", aveva scritto Hamilton sui suoi profili.

"Questo tipo di ignoranza deve essere fermata. La tolleranza e il rispetto per i giocatori di colore non dovrebbero essere condizionati. La nostra umanità non dovrebbe essere condizionata".

condivisioni
commenti
Bobbi: "Concorso di colpa di Max, doveva ragionare sul mondiale"
Articolo precedente

Bobbi: "Concorso di colpa di Max, doveva ragionare sul mondiale"

Prossimo Articolo

Tanabe: "Speriamo di salvare almeno il motore di Verstappen"

Tanabe: "Speriamo di salvare almeno il motore di Verstappen"
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021