Ferrari: Vettel vuole più carico, Leclerc invece no

La Scuderia ha sofferto nelle libere del venerdì con Vettel che ha patito una vettura troppo scarica che lo ha portato per due volte in testacoda. Leclerc, invece, ha subito il cedimento di un semiasse mentre sembrava più a suo agio con la Rossa a basso carico aerodinamico e ha perso quasi l'intera seconda sessione. I tecnici del Cavallino cercheranno di ottimizzare per la qualifica i pacchetti in funzione delle diverse richieste dei piloti.

Ferrari: Vettel vuole più carico, Leclerc invece no

Un pomeriggio incoraggiante e una serata da dimenticare. Qual è la vera Ferrari? “Abbiamo vissuto una giornata a due facce – ha commentato Sebastian Vettel - la prima sessione è stata ok, mentre la seconda la definirei da dimenticare. Abbiamo provato alcune regolazioni sulla macchina ma l’abbiamo resa troppo aggressiva e non era quello di cui avevamo bisogno. Spero che domani potremo colmare il gap con i nostri rivali e tornare sulla strada giusta”.

La strada giusta indicata da Vettel è un maggior carico aerodinamico, ed è probabilmente la configurazione con cui le due SF1000 saranno in pista oggi. Il tentativo fatto ieri dai tecnici del Cavallino è stato mirato a trovare una maggiore velocità di punta, ma il prezzo pagato nel secondo settore è stato troppo alto.

L’unico rammarico è non aver potuto avere i riscontri di Charles Leclerc, che nella sessione FP2 è stato bloccato dopo due soli giri dal cedimento di un semiasse.

“Tutto è filato liscio fino al problema che si è verificato sulla mia macchina – ha commentato Leclerc - che purtroppo è capitato proprio all’inizio della seconda sessione di libere. Speriamo in una giornata migliore domani, all’inizio di FP2 la macchina mi dava le giuste sensazioni e quindi spero che il nostro punto di partenza in vista di domani sia buono, anche se poi questo feeling va confermato in pista con il cronometro”.

Pista okay per Leclerc, meno per Vettel

Al termine delle prime due sessioni di prove libere i piloti hanno avuto opinioni discordanti sul tracciato, pareri che sono diventati invece unanimi in merito ai timori in vista delle qualifiche.

“La pista in questa configurazione mi è piaciuta – ha chiarito Leclerc - con così poche curve mi ha riportato in qualche modo ai tempi del karting. Credo che la gara potrebbe essere divertente, con questi lunghi rettilinei chiunque insegua può ritrovarsi nettamente avvantaggiato. Per quanto riguarda la qualifica, trovare lo spazio per un giro pulito è la cosa che più mi preoccupa. Specialmente in Q1 e Q2 rischierà di esserci un bel po’ di confusione.”.

“La configurazione in uso questo weekend forse è un po’ troppo corta – è stato invece il parere di Vettel - quando ti sembra che il giro stia per iniziare è praticamente già finito… Comunque direi che non ci sono problemi: la curva 4 è simile a quella della scorsa settimana anche se è un po’ più veloce perché la traiettoria è più aperta, mentre il tratto con le curve 7 e 8 è abbastanza sconnesso e si sale sui cordoli in maniera aggressiva. Questa parte è piuttosto insidiosa ma non è male da guidare”.

condivisioni
commenti
Ghini: "Il miracolo di Schumi e Maria Helena Fittipaldi"
Articolo precedente

Ghini: "Il miracolo di Schumi e Maria Helena Fittipaldi"

Prossimo Articolo

Podcast F1: analisi delle Libere del GP di Sakhir

Podcast F1: analisi delle Libere del GP di Sakhir
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021