F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: Vettel ha evitato la falsa partenza col freno a mano

condivisioni
commenti
Ferrari: Vettel ha evitato la falsa partenza col freno a mano
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
18 ott 2019, 15:18

Il tedesco, dopo aver fatto muovere la SF90 in anticipo dalla pole position, è stato molto reattivo nell'usare la leva misteriosa posta dietro al volante per fermare la Rossa al via del GP del Giappone, evitando che il sensore FIA segnalasse il jump start.

Sebastian Vettel ha commesso un errore nel rilascio della frizione al via del GP del Giappone, vanificando la splendida pole position che il tedesco aveva conquistato poche ore prima nella qualifica che a Sazuka si è disputata domenica mattina.

Il tedesco, a dispetto di Kimi Raikkonen che al via del GP della Russia aveva commesso uno sbaglio simile e si è ritrovato in fondo al gruppo con l’Alfa Romeo C38, prima di vedersi sanzionare pure un drive through per partenza anticipata, è riuscito miracolosamente a evitare lo jumping start perché ha frenato la sua Ferrari SF90 prima che potesse eccitare il sensore che la FIA annega nell’asfalto di ogni piazzuola.

 

Il quattro volte campione del mondo è stato molto reattivo nel porre rimedio istantaneamente a un errore. Ma come ha fatto? La spiegazione è piuttosto semplice: il pilota di Heppenheim, infatti, ha sfruttato a dovere il “freno a mano” che è montato sulla sua Rossa dal 2018.

Dietro al volante-computer della SF90 c’è una leva sopra al bilanciere del cambio che viene azionata dalla mano destra del tedesco specialmente in partenza.

La soluzione che è stata adottata per la prima volta sulla SF71H, era rimasta gelosamente nascosta fino a quando Sebastian, conquistata la pole position 2018 in Bahrain, aveva staccato il volante dal piantone per scendere dalla macchina e per festeggiare la partenza al palo aveva appoggiato il volante sulla scocca lasciando in bella vista proprio la leva misteriosa che non era sfuggita all’occhio attento del nostro Giorgio Piola.

Il “freno a mano” è un congegno che Sebastian ha sviluppato con i suoi ingegneri, visto che né Kimi Raikkonen, prima, né Charles Leclerc, dopo, hanno deciso di adottare. Fatto sta che tirando la leva con il dito medio, Vettel sarebbe riuscito a fermare la Rossa che si era mossa, in tempo per non attivare il sensore di partenza (ma era posizionato leggermente più indietro del dovuto?).

La reazione del tedesco all’errore è stata da vero campione del mondo, tanto che poi è riuscito a scattare mantenendo la seconda posizione dietro a Valtteri Bottas...

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
1/10

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, secondo classificato, si congratula con Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, primo classificato, al Parc Ferme

Sebastian Vettel, Ferrari, secondo classificato, si congratula con Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, primo classificato, al Parc Ferme
2/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/10

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari festeggia sul podio con il trofeo

Sebastian Vettel, Ferrari festeggia sul podio con il trofeo
4/10

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
5/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
6/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
7/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
8/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso

Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso
10/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Petrobras insiste per chiudere la sponsorizzazione McLaren

Articolo precedente

Petrobras insiste per chiudere la sponsorizzazione McLaren

Prossimo Articolo

Verstappen: "Ricciardo compagno ideale, ti spingeva a migliorare"

Verstappen: "Ricciardo compagno ideale, ti spingeva a migliorare"
Carica commenti