Ferrari: Shwartzman impressiona con la SF71H a Fiorano

Il giovane pilota russo della FDA è stato nettamente il più veloce fra i tre che talenti che hanno guidato la SF71H nella prima delle cinque giornate di test a Fiorano. Robert è stato l'ultimo a effettuare il suo programma di lavoro sulla Rossa, collezionando una cinquantina di giri, mentre Giuliano Alesi e Marcus Armstrong ne hanno percorsi poco più di una dozzina. Shwartman ha migliorato il suo tempo di settembre con la stessa Rossa di oltre mezzo secondo!

Ferrari: Shwartzman impressiona con la SF71H a Fiorano

Robert Shwartzman impressiona ogni volta che sale su una Rossa a Fiorano: il giovane russo è stato indiscutibilmente il più veloce alla conclusione della prima giornata di test che la Ferrari ha riservato ai suoi piloti della FDA, prima che a entrare in azione siano i due titolari: domani Charles Leclerc e mercoledì Carlos Sainz al debutto in pista su una Rossa.

Il 22enne russo, che al debutto in F2 con la Prema ha collezionato l’anno scorso quattro vittorie, ha sicuramente impressionato sulla SF71H, la stessa monoposto che avevano avuto modo di guidare il 30 settembre scorso sempre a Fiorano dividendo la giornata anche con Callum Ilott e Mick Schumacher.

Mentre Giuliano Alesi, che ha aperto la giornata quando la pista era ancora scivolosa, e Marcus Armstrong si sono limitati a poco più di una dozzina di giri, Shwartzman ha avuto l’opportunità di mettere insieme una cinquantina di tornate sulla pista di proprietà del Cavallino e come migliore riferimento avrebbe ottenuto un significativo 57”7 (preso manualmente) che è già molto più basso del 58”31 con cui si presentò nella sessione di settembre.

Il ragazzo russo è sicuramente uno dei talenti cristallini che sta crescendo alla corte della FDA diretta dall’ingegner Marco Matassa e quest’anno avrà la chance di puntare al titolo di Formula 2 con la Prema.

Robert Shwartzman, Ferrari SF71H

Robert Shwartzman, Ferrari SF71H
1/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Ferrari SF71H

Robert Shwartzman, Ferrari SF71H
2/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
3/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H

Giuliano Alesi, Ferrari SF71H
4/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Marcus Armstrong, Ferrari SF71H

Marcus Armstrong, Ferrari SF71H
5/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Marcus Armstrong, Ferrari SF71H

Marcus Armstrong, Ferrari SF71H
6/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

Marcus Armstrong, Ferrari SF71H

Marcus Armstrong, Ferrari SF71H
7/7

Foto di: Federico Basile / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Il fattore chiave che è costato alla Williams il titolo '91

Articolo precedente

Il fattore chiave che è costato alla Williams il titolo '91

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: i piloti FDA in pista a Fiorano con la Ferrari SF71H

Fotogallery F1: i piloti FDA in pista a Fiorano con la Ferrari SF71H
Carica commenti
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021
GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Formula 1
19 apr 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
18 apr 2021
GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
18 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Formula 1
17 apr 2021
Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Formula 1
17 apr 2021