Ferrari: Mick Schumacher si avvicina a Leclerc e Sainz

Il pilota tedesco ha finito anche la seconda mezza giornata di test a Fiorano con la Ferrari SF71H: il campione di F2, che correrà il mondiale 2021 con la Haas, ha completato 49 giri con una prestazione che ha avvicinato i tempi di Leclerc e Sainz, pur restando più lento dei due titolari del Cavallino. Pomeriggio Ilott completerà la quinta giornata di lavoro con la Rossa.

Ferrari: Mick Schumacher si avvicina a Leclerc e Sainz

Mick Schumacher prosegue la sua crescita. Nella seconda mezza giornata di test con la Ferrari SF71H il campione della Formula 2 si è avvicinato alle prestazioni dei due piloti titolari della Scuderia, Charles Leclerc e Carlos Sainz, pur risultando più lento dei due conduttori ferraristi.

Mick ha concluso il suo lavoro alla fine di 49 giri percorsi completando il programma che era stato allestito per lui. Rispetto a ieri il figlio del Kaiser ha mostrato una maggiore costanza nel passo, segno che l’allenamento è certamente molto utile a piloti che sono alle loro prime esperienze in Formula 1. Ricordiamo che il tedesco sarà protagonista con la Haas nel mondiale 2021.

Rispetto a ieri pomeriggio, quando le condizioni erano ideali con un bel sole pieno, Schumacher ha girato oggi con un meteo più variabile e con il cielo coperto da nuvole che hanno abbassato la temperatura dell’asfalto, proprio come era successo ieri a Carlos Sainz, mentre Callum Ilott, collaudatore della Scuderia, nel pomeriggio dovrebbe beneficiare di un miglioramento delle condizioni.

L’inglese è chiamato a concludere la “Cinque giorni di Fiorano” che avrà portato in pista ben sette piloti del Cavallino (Charles Leclerc, Carlos Sainz, Giuliano Alesi, Robert Shwartzman, Marcus Armstrong. Mick Schumacher e Callum Ilott): anche se solo con una vettura del 2018, i piloti hanno avuto modo di prendere confidenza con una F1 nel momento in cui i test con le vetture 2021 saranno vietatissimi fino ai collaudi invernali in Bahrain dal 12 al 14 marzo.

In verità la Ferrari girerà sulla pista di Sakhir l’11 marzo per un filming day nel quale la SF21, come di consueto, farà uno shakedown di 100 km con entrambi i conduttori.

condivisioni
commenti
Kubica: "Niente DTM quest'anno, punto ad una LMP2"

Articolo precedente

Kubica: "Niente DTM quest'anno, punto ad una LMP2"

Prossimo Articolo

I sei team che non sono mai andati a punti nel 1991

I sei team che non sono mai andati a punti nel 1991
Carica commenti
Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci” Prime

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina con Motorsport.com. In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano della necessità di avere un ingegnere di pista capace di leggere, oltre ai numeri, anche le situazioni di gara e la psicologia del pilota

Formula 1
23 giu 2021
Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1 Prime

F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1

Il suo simbolo era un simpatico orsetto giallo, con tanto di casco. Rolls Royce, aerei privati, yacht, banchetti con aragoste e champagne: questo, e molto altro, era la Hesketh Racing. Ripercorriamo insieme la storia, e la prima vittoria, del team più stravagante e glamour della Formula 1.

Formula 1
22 giu 2021
La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica Prime

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica

In questa nostra consueta animazione grafica, mettiamo in luce gli aspetti chiave del Gran premio di Francia di Formula 1. Oltre ovviamente alla prepotente vittoria di Verstappen, va evidenziato come le due Ferrari di sainz e Leclerc, con il passar del tempo, sprofondavano sempre più in classifica

Formula 1
21 giu 2021
Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi” Prime

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi”

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Francia di Formula 1 corso sul tracciato del Paul Ricard. Ovviamente, sempre in compagnia di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
21 giu 2021
Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari" Prime

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu il Gran Premio di Francia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno regalato una gara intensa, dove a farla da protagonista è stata la gestione delle gomme. Chi ha pagato più di tutti sotto questo punto di vista è stata la Ferrari: ecco perché...

Formula 1
21 giu 2021
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1
20 giu 2021
Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia Prime

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire la griglia di partenza del Gran Premio di Francia 2021: Max Verstappen parte dalla prima casella, precedendo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Formula 1
20 giu 2021