Leclerc: "Buona Ferrari, sarei felice di restare quarto"

Il monegasco ha terminato quarto a sei decimi da Verstappen nelle Qualifiche del Bahrain, con una Ferrari a suo dire molto migliorata. Il podio resta però difficile e a preoccuparlo è anche l'AlphaTauri.

Leclerc: "Buona Ferrari, sarei felice di restare quarto"

Charles Leclerc è piuttosto sollevato al termine delle Qualifiche del GP del Bahrain che lo hanno visto terminare con il quarto posto sulla griglia del primo round della Formula 1 2021.

Il monegasco non si sbagliava ieri quando affermava che la Ferrari SF21 è cresciuta moltissimo rispetto a quell'orrore che era la SF1000, per cui un sorriso sul volto c'è.

"Come avevo già detto venerdì, non ci aspettavamo di essere così competitivi, ma dobbiamo rimanere coi piedi per terra perché qui la gara è sempre strana e dobbiamo aspettare. Però per il momento sembra che siamo riusciti a fare un bel passo in avanti", afferma il portacolori di Maranello, che comunque resta sempre molto critico verso se stesso.

"In generale non posso dire di aver guidato benissimo perché soffrivo un po' la mancanza di stabilità della vettura. Però in cuor mio sapevo che avrei potuto fare bene in Qualifica, me n'ero accorto ieri che avevamo un buon ritmo, ma fino a quando non sei in pista non puoi dirlo con certezza".

"Fin dall'inizio mi sono trovato molto bene e pian piano abbiamo raggiunto la Q3, dove sono riuscito a mettere insieme un bel giro nonostante il vento. La differenza l'ho fatta nel primo settore, negli altri due ho sofferto un po', ma ho mantenuto più o meno gli stessi parziali e alla fine sono molto felice della mia prestazione".

Essere dietro alla Red Bull del poleman Verstappen e alle sofferenti Mercedes di Hamilton e Bottas è già un ottimo risultato, almeno per quello che sulla carta la Rossa potrà fare nella corsa di domani.

"Il passo gara non è male, ma sarà un GP lungo. Secondo me il podio sarà molto difficile da raggiungere, ma restare quarti sarebbe già un ottimo risultato".

"Però mi aspetto che l'AlphaTauri vada bene in gara, ieri mi hanno stupito molto e fra l'altro Gasly partirà con le gomme medie. Per questo dico che l'obiettivo è mantenere la posizione".

Il Cavallino Rampante non ha risolto tutti i suoi problemi, però qualche miglioramento c'è e si vede. Leclerc da questo punto di vista pensa positivo, seppur siamo solamente alla prima tappa di una stagione lunghissima.

"Rispetto all'anno scorso la macchina è più forte, meglio bilanciata e più semplice da guidare. Ora abbiamo anche un po' più di potenza e la sento, però vedete tutti dove siamo rispetto agli altri".

"E' solo l'inizio della stagione, ma abbiamo fatto un significativo passo avanti considerando le restrizioni regolamentari imposte dalla FIA. Continuiamo a lavorare a testa bassa e duramente, mantenendo i piedi per terra, però l'inizio è promettente e sono contento di essere di nuovo nel gruppetto davanti".

condivisioni
commenti
Verstappen: “Macchina godibile, era tutto perfetto”
Articolo precedente

Verstappen: “Macchina godibile, era tutto perfetto”

Prossimo Articolo

Hamilton: "Oggi non potevamo fare di più"

Hamilton: "Oggi non potevamo fare di più"
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022