Ferrari cancella Verstappen e Alonso dalla lista piloti 2021

Binotto e Camilleri non hanno ancora le idee chiare sui piloti del 2021. Mattia a priori non esclude una conferma della coppia Vettel-Leclerc, ma il vertice del Cavallino nella Cena di Natale ha chiuso le porte di Maranello in faccia a Verstappen e Alonso.

Ferrari cancella Verstappen e Alonso dalla lista piloti 2021

Si sono rimpallati gli argomenti più spinosi, ma non si sono sottratti a rispondere: Mattia Binotto e Louis Camilleri durante la Cena di Natale Ferrari al Centro Stile, sollecitati dalle domande dei giornalisti hanno ristretto sensibilmente il campo del mercato, scremando l’elenco dei piloti per il 2021…

“In questo momento noi non abbiamo fatto scelte – ha spiegato Binotto -, l’abbiamo detto, è prematuro parlarne. Più di un pilota sta facendo apprezzamenti per la Ferrari e ci rende orgogliosi il fatto che lo faccia anche Lewis. Sicuramente è una cosa molto positiva per noi”.

“La nostra base di discussione è sui nostri due piloti attuali, uno perché ha un contratto, l’altro perché comunque sta correndo per Ferrari ed è al centro del nostro progetto. La prima cosa che faremo, prima ancora di valutare altri, è di parlare con lui”.

Leggi anche:

Non è da escludere a priori, quindi, che il binomio Leclerc – Vettel possa estendersi ancora nel tempo e le prime gare della stagione 2020 saranno fondamentali per definire il futuro. Ma è indubbio che la figura di Hamilton che aleggia sulla Ferrari potrebbe diventare un serio problema per il giovane monegasco…
“Charles è il nostro investimento per il futuro, non c’è dubbio. Quindi su di lui contiamo perché sia la nostra prima guida in futuro. È da capire quanto velocemente la potrà diventare”.

Binotto ha ammesso che intorno al GP di Spagna di solito si agitano le acque del mercato e sarà in quel periodo che inizieranno a muoversi le pedine importanti. Ma quali sono quelle che potrebbero interessare il Cavallino?

Dato che è presto per avere delle indicazioni, è certamente più facile depurare la lista dei desiderata da chi non avrà alcuna opportunità di ambire a una Rossa.

Leggi anche:

Max Verstappen, per esempio, è stato depennato da Louis Camilleri con un no categorico. Gli è stato chiesto se un pilota che si permette di dire che la Ferrari bara avrebbe potuto diventare un conduttore della Scuderia. La risposta è stata lapidaria. E si è messa una croce sull’olandese che, non a caso, occhieggia alla Mercedes.

A usare il cartellino rosso su Fernando Alonso è stato, invece, Mattia Binotto: “Ci abbiamo parlato – ha rivelato Mattia – ma non rientra più nei nostri piani”.

E così l’asturiano dovrà gurdare altrove se davvero vorrà rientrare in F1 nel 2021…

condivisioni
commenti
Ferrari: nel 2020 niente prima guida, Vettel e Leclerc alla pari

Articolo precedente

Ferrari: nel 2020 niente prima guida, Vettel e Leclerc alla pari

Prossimo Articolo

Binotto orgoglioso: "La Ferrari ha il miglior motore della F1"

Binotto orgoglioso: "La Ferrari ha il miglior motore della F1"
Carica commenti
Bottas, Perez, Ricciardo: le seconde guide in crisi d'identità Prime

Bottas, Perez, Ricciardo: le seconde guide in crisi d'identità

In questo avvio di stagione le seconde guide di Mercedes, Red Bull e McLaren hanno sino ad ora deluso, ma soltanto per Ricciardo e Perez può valere l'attenuate del cambio di team. Bottas, invece, sembra in una crisi profonda.

F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher Prime

F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher

Il 23 aprile di quindici anni fa, Imola è teatro di un grande trionfo. Michael Schumacher vince, riportando l'attenzione, fino a quel momento un po' troppo concentrata sul suo futuro in Formula 1, al suo presente, al suo talento, e alla sua leggenda...

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021 Prime

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021

Max Verstappen vince il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, davanti ad Hamilton e Norris. Una corsa "pazza" e spettacolare al tempo stesso, tra le storiche curve del circuito di Imola. Riviviamola insieme

Formula 1
22 apr 2021
McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo? Prime

McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo?

Lando Norris si è segnalato come la sorpresa più bella dell'inizio del Mondiale 2021 di Formula 1. Il quarto posto di Sakhir e il podio di Imola sono segnali di un pilota in grande ascesa, che potrebbe mettere in difficoltà la stella Ricciardo. Ma dovrà essere più costante del 2020...

Formula 1
21 apr 2021
Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!” Prime

Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano tutti gli aspetti più interessanti del GP di Imola, toccando anche temi non particolarmente noti come "l'aiuto" offerto da Norris al suo team

Formula 1
21 apr 2021
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Formula 1
20 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021