F1 | Ferrari: Bitdefender, nuovo partner tecnologico

La Scuderia ha ufficializzato mercoledì un nuovo sponsor: si tratta di uno dei leader della sicurezza informatica e della protezione delle informazioni digitali che ha siglat un accordo pluriennale con la squadra di Maranello.

F1 | Ferrari: Bitdefender, nuovo partner tecnologico
Carica lettore audio

Nuovo sponsor per la Scuderia Ferrari che ad ogni Gran Premio si presenta con qualcosa di nuovo. A Monza ha destato grande attenzione la grande scritta Ferrari sull’alettone posteriore e il colore giallo che ha caratterizzato il cofano motore della F1-75 e l’abbigliamento dei piloti e dei meccanici.

Mercoledì è stato ufficializzato l’arrivo di un nuovo partner che si lega alla squadra con un accordo pluriennale: si tratta di Bitdefender, uno dei leader della sicurezza informatica e della protezione delle informazioni digitali.

Il logo dell’azienda, fondata nel 2001 in Romania e con sede anche negli Stati Uniti, sarà presente sui caschi di Charles Leclerc e Carlos Sainz così come sulla livrea delle due F1-75. A partire dal 2023 sarà anche sulle tute dei piloti e sulle uniformi della squadra.

Ecco Carlos Sainz, ritratto nell'immagine scattata durante il "demo test" di martedì scorso a Fiorano, quando lo spagnolo aveva girato per soli 15 km utili a effettuare delle riprese con il nuovo logo che è apparso sulla Rossa.

Il team principal Mattia Binotto è soddisfatto: “Siamo lieti di iniziare questa nuova partnership con Bitdefender con cui condividiamo valori come la massima efficienza tecnologica la ricerca dell’eccellenza nelle prestazioni e la cultura della sicurezza. Ci fa piacere poter contare su un Team Partner come Bitdefender, una realtà innovativa, solida e già affermata per la sua serietà e affidabilità”.

Leggi anche:
condivisioni
commenti

F1 | Ecco le date dei test pre-stagionali in Bahrain del 2023

F1 | McLaren: sulla MCL36 di Norris c'è anche un labbro