Alonso favorevole alla scelta libera delle mescole

condivisioni
commenti
Alonso favorevole alla scelta libera delle mescole
Di: Matteo Nugnes
11 ago 2015, 11:10

Secondo il pilota della McLaren le squadre dovrebbero avere maggior libertà sul fronte gomme

Fernando Alonso, McLaren with the Bianchi family on the grid
Fernando Alonso, McLaren con Tom Bianchi, on the grid
Fernando Alonso, McLaren con Tom Bianchi, on the grid
Fernando Alonso, McLaren MP4-30

Da diversi mesi alcune squadre, Force India su tutte, spingono per liberalizzare la scelta delle mescole delle gomme da portare ai Gp di Formula 1. Su questo fronte si sta discutendo parecchio, perché la Pirelli ritiene che la possibilità di scegliere nell'intero range della gamma potrebbe creare delle situazioni di pericolo, quindi sarà importante trovare un punto di compromesso sulla questione.

Ora quelli che vogliono la liberalizzazione sembrano aver trovato uno sponsor importante, ovvero Fernando Alonso. Il due volte campione del mondo ritiene che aprire in questo senso potrebbe rendere più interessanti i Gp e spera quindi che ci sia un'apertura.

"Penso che sarebbe bello se avessimo un numero limitato di set di gomme da utilizzare per tutta la stagione, magari 20 di prime, 20 di medie, 20 di soft e 20 di supersoft, e poi fossero le squadre a scegliere quali portare ai vari Gp della stagione. Ci sono alcuni circuiti su cui si potrebbero vedere delle scelte differenti, qualcuno potrebbe rischiare di più e altri meno. Potrebbe funzionare" ha detto il pilota della McLaren-Honda.

Secondo lui sarebbe un po' come tornare a quando c'erano più gommisti presenti in Formula 1: "Quando c'era la Michelin, penso che tutti avevamo mescole differenti: la McLaren aveva le sue e noi alle Renault avevamo le nostre. Questo permetteva più libertà nella messa a punto. Ora abbiamo limitazioni di camber, tutti la stessa distribuzione dei pesi e tutti le stesse limitazioni con le gomme".

Prossimo articolo Formula 1
Vettel: "Non c'è più grande amicizia tra piloti. Peccato"

Articolo precedente

Vettel: "Non c'è più grande amicizia tra piloti. Peccato"

Prossimo Articolo

Renault declina il prototipo di motore della Ilmor

Renault declina il prototipo di motore della Ilmor
Carica commenti