Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP della Cina

F1 | Famin: "La Alpine A524 è figlia del management precedente"

Bruno Famin spiega la situazione corrente di Alpine dal punto di vista tecnico, additando le difficoltà delle A524 alla gestione precedente.

Esteban Ocon, Alpine A524

Alpine si trova nel bel mezzo di un baratro. Una stagione partita con aspettative importanti, ma finita subito nel peggiore dei modi con una A524 protagonista solo nella bella presentazione di febbraio, mentre quando è scesa in pista ha fatto vedere solo il lato peggiore di sé, quello più importante, che riguarda le prestazioni.

In seguito alla prima gara, una volta capite le difficoltà tecniche e aerodinamiche delle A524, il team ha dovuto fare i conti con le dimissioni del direttore tecnico Matt Harman e di Dirk de Beer, responsabile aerodinamico.

A quel punto Alpine è stata costretta a rivedere i propri vertici tecnici per fare in modo di avere un'organizzazione buona per affrontare una situazione complessa e cercare di ribaltare le sorti di una stagione iniziata sotto i peggiori auspici.

"Non è certo un periodo divertente", ha dichiarato Bruno Famin, team principal di Alpine in un'intervista esclusiva rilasciata a F1.com. "Non siamo ovviamente dove vorremmo a livello di prestazioni e di risultati. Non facciamo progetti per essere 15esimi e 16esimi. Vogliamo essere davanti, vogliamo sviluppare le performance della monoposto e vogliamo lottare per podi e vittorie al più presto possibile".

Bruno Famin, Team Principal, Alpine F1 Team

Bruno Famin, Team Principal, Alpine F1 Team

Foto di: Motorsport Images

"Vogliamo usare questi momenti difficili. Sappiamo tutti che nel corso degli anni ci sono alti e bassi. Noi ora siamo in basso, ma useremo questa opportunità per tornare più forti molto presto e di sicuro fare i cambiamenti necessari al team per raggiungere i nostri obiettivi".

Famin ha voluto precisare che la monoposto attuale, la A524, è figlia della gestione tecnica precedente. Quasi uno scarico di responsabilità con l'obiettivo di rimboccarsi le maniche per invertire la situazione.

"La monoposto che abbiamo adesso è il risultato del management precedente del team. Ma quello che è importante è ciò che stiamo facendo adesso. E sono felice di ciò che stiamo facendo. Chiaramente la strada che dobbiamo percorrere è molto lunga e abbiamo davvero tanto da migliorare".

"Abbiamo un progetto reale con Alpine. Possiamo avere il progetto di sviluppo del brand Alpine nel motorsport, e in Formula 1 in particolare. Abbiamo pieno supporto dal management. Il team non è assolutamente in vendita. Continueremo a spingere per raggiungere i nostri obiettivi".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Newey esclusivo: ecco la sua visione per il futuro della F1
Prossimo Articolo F1 | Verstappen sarcastico: "La Sprint in Cina? Molto intelligente!"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia