Mercedes e Petronas: la crescita è parallela

Mercedes e Petronas: la crescita è parallela

A Brixworth sviluppano la power unit insieme ai carburanti che vengono studiati a Villastellone

Dopo i test di Jerez la power unit siglata PU106A della Mercedes è unanimemente considerata la migliore della nuova Formula 1. Il V6 Turbo di Brixworth ha monopolizzato le prime posizioni nella tabella dei tempi e la W05 è stata la monoposto che ha coperto la maggiore distanza con Lewis Hamilton e Nico Rosberg senza accusare gravi problemi di affidabilità al debutto in pista. Andy Cowell, direttore generale di Mercedes AMG High Performance Powertrain a Brixworth, è molto soddisfatto: “Il regolamento 2014 ha dato una svolta alla Formula 1. Rispetto all’era del V8 c’è stato un cambiamento radicale che è in linea con l’esigenza dell’industria automobilistica che è concentrata nella riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2. Le corse contribuiranno alla ricerca dovendosi disputare un Gp con 100 kg di benzina nel serbatoio e uavendo una portata massima di 100 kg/h di benzina oltre i 10.500 giri. La questione fondamentale adesso è: come si possono convertire al meglio 100 kg di carburante in potenza utile? Questa sfida ci ha spinti a elaborare nuove tecnologie all’avanguardia, sia nel motore termico sia nel sistema ERS, grazie al prezioso supporto dei nostri colleghi dell’R&D di Stoccarda”. Paddy Lowe, il direttore tecnico del team Mercedes, è molto soddisfatto della collaborazione con Petronas che è lo sponsor principale della squadra di Brackley, ma è anche un prezioso partner: grazie alla Fluid Technology ideata da Petronas i nuovi carburanti e lubrificanti stati sviluppati molecola per molecola dai tecnici di Villastellone (Torino) per affrontare le sfide della Power Unit nel 2014. Quest’anno, la densità della benzina sarà uno dei parametri da tenere d’occhio nello sviluppo delle performance e l’incremento dell’efficienza sarà per la prima volta nella storia della Formula 1 perfettamente allineato con il miglioramento delle prestazioni. “Il contributo di Petronas nella fornitura totale di Fluid Technology Solutions – ha detto Paddy Lowe - , è stata essenziale per la nascita della Power Unit 2014. Non è mai successo prima nella storia della Formula 1 di aver sviluppato in parallelo una nuova Power Unit e i suoi carburanti e lubrificanti”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie