F1 e MotoGP ricordano Gresini con un minuto di silenzio domenica

I paddock della Formula 1 e della MotoGP si uniranno questa domenica per osservare un minuto di silenzio per la scomparsa del due volte campione del mondo 125cc e team manager Fausto Gresini.

F1 e MotoGP ricordano Gresini con un minuto di silenzio domenica

Il veterano team manager della MotoGP Fausto Gresini è tragicamente scomparso lo scorso febbraio dopo aver combattuto per due mesi contro il Covid-19. L’italiano, che ha vinto due titoli mondiali 125cc nel 1985 e nel 1987, era una figura altamente rispettata nel motorsport e la MotoGP ha osservato un minuto di silenzio in suo onore nel Gran Premio del Qatar di marzo.

Gresini era nato ad Imola, dove questo fine settimana ha luogo il secondo appuntamento della stagione 2021, il Gran Premio dell’Emilia Romagna. Come segno di rispetto verso Gresini, sia il paddock della Formula 1 in Italia sia quello della MotoGP in Portogallo osserveranno insieme un minuto di silenzio.

Nel breve comunicato diramato dalla MotoGP si legge: “Come ricordo del grande italiano, verrà osservato un minuto di silenzio sia nel Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna di Formula 1 sia del Gran Premio 888 del Portogallo di MotoGP, questa domenica alle 13:42 ad Imola e alle 12:42 a Portimao".

Omaggio a Fausto Gresini sulla moto dell'Aprilia Racing Team Gresini

Omaggio a Fausto Gresini sulla moto dell'Aprilia Racing Team Gresini

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

“All’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, il CEO della Formula 1 Stefano Domenicali sarà al parc fermé vicino ai membri della famiglia Gresini per osservare il minuto di silenzio. All’Autodromo Internacional do Algarve, le moto, i piloti e i membri del team di Gresini in MotoGP, Moto2 e Moto3 saranno di fronte al box dell’Aprilia Racing Team Gresini prima della gara della MotoGP, insieme al Presidente della FIM Jorge Viegas e al CEO di Dorna Sports Carmelo Ezpeleta, per mostrare il loro rispetto”.

Il team Gresini ha continuato a correre nel 2021, con l’obiettivo di tornare allo status di indipendente in MotoGP nel 2022. Le RS-GP di Aleix Espargaro e Lorenzo Savadori – per cui l’ingresso factory di Aprilia è arrivato insieme a Gresini Racing – già omaggiano Gresini in questa stagione.

La Formula 1 ha inoltre annunciato questa settimana di aver modificato gli orari delle qualifiche a Imola per evitare la concomitanza con i funerali del Principe Filippo, Duca di Edimburgo, che è morto all’età di 99 anni.

Non ci sono cambiamenti invece per quanto riguarda l’agenda della MotoGP a causa del funerale. Però la MotoGP scenderà in pista per la gara prima della Moto2 alle ore 13 (ora locale portoghese) per evitare la concomitanza con la gara della Formula 1.

condivisioni
commenti
F1: il crash tra Ocon e Perez dovuto ad un problema radio

Articolo precedente

F1: il crash tra Ocon e Perez dovuto ad un problema radio

Prossimo Articolo

F1, Imola, Libere 2: Mercedes, ma la Ferrari vola!

F1, Imola, Libere 2: Mercedes, ma la Ferrari vola!
Carica commenti
Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021
Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo Prime

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Con la vittoria a Baku il messicano ha portato punti preziosi nel Costruttori ed ha dimostrato come in questa stagione, nella lotta tra Verstappen e Hamilton, le seconde guide dei due team di punta avranno un ruolo determinante.

Formula 1
10 giu 2021
GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes Prime

GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes

Sergio Perz ha vinto in maniera rocambolesca il Gran Premio d'Azerbaijan, sesta prova del Mondiale 2021 di Formula 1. Il messicano ha avuto la meglio di Vettel e Gasly, con Verstappen out a tre giri dal termine dopo aver ampiamente dominato la corsa

Formula 1
10 giu 2021
Bottas: il vero punto debole della Mercedes Prime

Bottas: il vero punto debole della Mercedes

Valtteri Bottas è il protagonista indiscusso di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il finlandese in Azerbaijan ha vissuto uno dei suoi fine settimana peggiori da quando è in Mercedes. Proviamo a capire ed analizzare quali fattori possono aver portato a ciò.

Formula 1
8 giu 2021
GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku Prime

GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku

Il GP d'Azerbaijan di Formula 1 non è stato per nulla avaro di sorprese. A Baku abbiamo assistito ad una gara animata da ricchi colpi di scena, con cambi al vertice e situazioni insperate. Ecco com'è andata nella nostra esclusiva animazione grafica

Formula 1
7 giu 2021
Minardi: “Hamilton non si è voluto accontentare” Prime

Minardi: “Hamilton non si è voluto accontentare”

Andiamo ad analizzare il GP dell'Azerbaijan dando i voti ai piloti di Formula 1 insieme a Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
7 giu 2021