F1 | Delusione Russell: "È andata sempre peggio ad ogni giro"

Grande delusione per George Russell al termine delle qualifiche. L'inglese ha chiuso il turno con l'ottavo tempo ed ha lamentato una mancanza di fiducia con la sua Mercedes in condizioni di bagnato.

F1 | Delusione Russell: "È andata sempre peggio ad ogni giro"
Carica lettore audio

È un George Russell particolarmente deluso quello apparso al ring delle interviste subito dopo la fine della sessione di qualifiche andata in scena a Silverstone.

Il pilota della Mercedes, uno dei migliori interpreti del giro secco, non è riuscito a trovare il giusto feeling con la sua W13 sull’asfalto bagnato del tracciato inglese e sin dalle Q2 ha lamentato una carenza di aderenza che alla fine lo ha costretto a chiudere la sessione con un modesto ottavo tempo.

Russell, una volta tornato in pista per la seconda sessione, ha subito lanciato un messaggio chiaro via radio al suo team dicendo di non avere grip, ed ha poi faticato anche nel terzo turno sino ad ottenere come miglior crono il riferimento di 1’42’’161.

“La vettura oggi aveva sicuramente molto più potenziale, ed anche io avevo molto più potenziale, ma è andata sempre peggio ad ogni giro. Non avevo fiducia” ha dichiarato uno sconsolato Russell.

Di sicuro in casa Mercedes ci si attendeva un risultato migliore dopo aver introdotto un pacchetto di aggiornamenti che, almeno sull’asciutto, hanno reso la W13 una monoposto molto più stabile rispetto a quella saltellante vista nei precedenti appuntamenti.

George Russell, Mercedes W13

George Russell, Mercedes W13

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

La consapevolezza di non essere riuscito ad estrarre il massimo potenziale dal nuovo pacchetto è stata espressa senza mezzi termini da Russell. L’inglese ha dovuto masticare amaro conscio che avrebbe potuto ottenere un piazzamento in griglia decisamente migliore.

“Il quarto o il quinto tempo sarebbero stati senza dubbio possibili ed è un peccato. Io ho chiuso ad un decimo da Lewis che ha ottenuto il quinto crono, quindi non è stato un totale disastro, ma entrambi potevamo essere molto più veloci. Soprattutto con gli aggiornamenti che abbiamo portato potevamo ottenere un risultato migliore”.

Sino ad ora Russell è stato il pilota più costante in griglia. Nonostante una Mercedes non al top, il pilota inglese è sempre riuscito ad esprimersi al meglio in gara chiudendo tutti gli appuntamenti sin qui disputati in top 5.

George si è detto fiducioso che domani potrà continuare questa striscia positiva qualora il meteo dovesse confermare la presenza del sole.

“Sicuramente il nostro passo gara è migliore rispetto a quanto visto in qualifica. In questa stagione è sempre andata così ed in questo weekend abbiamo fatto ulteriori progressi. Le qualifiche non rappresentano appieno il potenziale della nostra vettura”.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
F1 | Hamilton: "Da top 3 sul bagnato, ma abbiamo sbagliato strategia"
Articolo precedente

F1 | Hamilton: "Da top 3 sul bagnato, ma abbiamo sbagliato strategia"

Prossimo Articolo

Video F1 | Piola: "La Red Bull cresce con il fondo copiato da Ferrari"

Video F1 | Piola: "La Red Bull cresce con il fondo copiato da Ferrari"