F1 | De Vries ha firmato con l'AlphaTauri, Gasly andrà all'Alpine

Il frisone sarà il pilota del team di Faenza l'anno prossimo al fianco di Tsunoda: l'accordo verrà ufficializzato a Suzuka la prossima settimana, quando verrà definita anche la poszione di Gasly con il marchio francese. Il mercato di F1 sta mettendo a posto gli ultimi tasselli, con Logan Sargeant atteso per il posto in Williams. L'abitacolo che resta contendibile è quello della Haas con Giovinazzi, Hulkenberg e Shwartzman che sperano di essere scelti se Schumacher uscirà dal Circus.

F1 | De Vries ha firmato con l'AlphaTauri, Gasly andrà all'Alpine
Carica lettore audio

Nyck De Vries e l’AlphaTauri hanno raggiunto l’accordo. Il pilota olandese a fine stagione uscirà dall’orbita Mercedes per entrare in quella Red Bull, un’opportunità che consentirà a De Vries di essere al via del mondiale di Formula 1 2023.

L’ufficialità arriverà la prossima settimana, quando dovrebbero essere sciolte le ultime riserve sul trasferimento di Pierre Gasly in Alpine. La squadra francese, scottata dalle vicende di mercato dello scorso agosto, si sta muovendo con il massimo della prudenza e, fino a quando non saranno contrattualizzati tutti gli aspetti legati al trasferimento di Gasly, non farà annunci.

L’operazione è comunque in dirittura d’arrivo, e la prossima settimana un altro tassello del mercato piloti 2023 sarà sistemato. Mancano ancora gli annunci relativi alle seconde monoposto di Williams e Haas.

Logan Sargeant, Williams Academy Driver

Logan Sargeant, Williams Academy Driver

Photo by: Williams

Nel primo caso la decisione è già stata presa, ed è Logan Sargeant (presente a Singapore) che deve però completare l’ultimo passo per ottenere la super licenza. Lo statunitense dovrà attendere la tappa conclusiva del campionato Formula 2 in programma a fine novembre ad Abu Dhabi.

Antonio Giovinazzi, terzo pilota Ferrari a Singapore

Antonio Giovinazzi, terzo pilota Ferrari a Singapore

Photo by: Carl Bingham / Motorsport Images

Non c’è fretta, invece, in casa Haas, dove possono contare su Kevin Magnussen. Per il secondo sedile i candidati abbondano, con almeno un poker di contendenti. Oltre ai nomi noti da tempo (Giovinazzi, Hulkenberg e Shwartzman) tornato sui suoi passi anche Mick Schumacher, che ad inizio estate sembrava intenzionato a lasciare la squadra. La mancanza di alternative ha obbligato il tedesco a rivedere i piani, e al momento la Haas sembra essere l’unica possibilità concreta per restare in Formula 1.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
F1 | Il bubbone budget cap passa nelle mani di Ben Sulayem
Articolo precedente

F1 | Il bubbone budget cap passa nelle mani di Ben Sulayem

Prossimo Articolo

F1 | Ferrari: Mekies chiede pene severe per le violazioni dei costi

F1 | Ferrari: Mekies chiede pene severe per le violazioni dei costi

F1 | McLaren: Alex Palou sarà terzo pilota nella stagione 2023

Alex Palou sarà il terzo pilota e prima riserva del team McLaren nella stagione 2023 di Formula 1 quando la IndyCar non correrà contemporaneamente alla massima serie a ruote scoperte del motorsport.

F1 | Con l'aerodinamica attiva arriva il DRS "inverso"?

Con le novità regolamentari previste per il 2026 si potrebbe utilizzare l'aerodinamica attiva per rallentare il leader della gara ed evitare che prenda il largo regalando così uno spettacolo migliore in pista. Parola di Ross Brawn.

F1 | Steiner: nel 2023 uscirà il suo libro "Surviving to drive"

Gunther Steiner, team principal del team Haas, ha scritto un libro che uscirà ad aprile 2023 legato alle stagioni in cui è stato a capo della squadra americana sino al 2022 compreso.

Video F1 | Minardi: "Leclerc e Hamilton non sono valsi Verstappen"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi valutano le prestazioni dei piloti della stagione 2022 di Formula 1. Tra chi ha deluso le aspettative e chi le ha superate, Verstappen si riconferma primo della classe...

F1 | Motori 2026: FIA tranquilla per la firma, la Ferrari si smarca

La questione delle power unit 2026 non è affatto chiusa: il presidente della FIA è convinto che tutti i Costruttori aderiranno al regolamento dei motori, ma la Scuderia si è messa sull'Aventino per una questone tecnica e per una questione politica. La Ferrari è intenzionata a far valere il diritto di veto, lo userà?

Formula 1
30 nov 2022

F1 | L'asta per il casco di Albon raccoglie 84mila sterline

L'asta per il casco che Alexander Albon ha indossato al Gran Premio di Singapore ha raccolto 84mila sterline per sostenere un orfanotrofio in Thailandia.

Formula 1
30 nov 2022

F1 | Sargeant ha deciso: correrà con il numero 2

Logan Sargeant ha scelto il suo numero permanente in vista della sua stagione d'esordio in Formula 1 con la Williams nel 2023.

Formula 1
30 nov 2022

F1 | Ecco "Lauda Drive", la via dedicata a Niki da Mercedes

Mercedes AMG F1 ha dedicato una via del campus tecnologico di Brackley a Niki Lauda, ex presidente non esecutivo del team scomparso il 20 maggio del 2019.

Formula 1
30 nov 2022