F1: da Monza consentita la modalità sorpasso. Ecco come funziona

Da Monza i team di F1 non potranno più usare la quali mode, ma sarà concessa la "modalità sorpasso". Ecco come sarà possibile e come funziona.

F1: da Monza consentita la modalità sorpasso. Ecco come funziona

Nel weekend Monza terrà banco il ‘party mode ban’ delle power unit, ovvero la messa al bando delle mappature utilizzate in qualifica che portano all’estremo il funzionamento dei motori per pochi minuti. Come confermato dalla FIA, le squadre potranno utilizzare una sola mappa della propria power unit dal primo giro di qualifica all’ultimo di gara, bloccando di fatto la possibilità di variare la modalità di funzionamento dei motori con qualche eccezione, come ad esempio in caso di ingresso in pista della safety-car.

Ha però incuriosito la notizia che i piloti continueranno ad avere a disposizione ‘l’overtake mode’, ovvero una modalità di utilizzo della power unit che viene utilizzata in gara durante un sorpasso o quando è richiesto un supplemento di potenza. La prima considerazione è stata interrogativa: ma se la mappa è bloccata, come può esserci un utilizzo della power unit più prestazionale in caso di necessità?

Questa modalità (che non prevede limiti di utilizzo in termini di giri o chilometri) si pone in realtà a metà strada tra l’utilizzo ordinario del motore (normal mode) e quello di qualifica (party mode). Quest’ultima mappa, che sarà vietata da Monza, varia diversi settaggi del motore termico, mentre la modalità ‘overtake mode’ sfrutta una diversa gestione della valvola westgate e dell’ERS, ovvero l’energia della batteria. L’overtake mode presuppone che prima del suo utilizzo ottimale, ovvero a massima carica, un pilota debba gestire al meglio la fase in cui deve portare le batterie il più vicino possibile al cento per cento di energia disponibile, una procedura in cui normalmente si deve rinunciare ad un po' di performance.

Il banco prova di Monza sarà molto interessante per valutare quanto impatteranno i nuovi regolamentari sui motori, essendo quella brianzola una delle piste più impegnative per le power unit. Il picco dei cali di potenza si vedrà ovviamente sabato in qualifica, ma probabilmente anche la gestione della corsa non sarà la stessa rispetto alle gare precedenti, in attesa poi di tracciati dove la variabile consumo è più significativa, che comporterà per i motoristi un’altra sfida.

condivisioni
commenti
Brawn: "I guai Ferrari? Non è certo solo colpa del motore..."
Articolo precedente

Brawn: "I guai Ferrari? Non è certo solo colpa del motore..."

Prossimo Articolo

Ferrari: Leclerc e Vettel sperano nel nuovo pacchetto di novità

Ferrari: Leclerc e Vettel sperano nel nuovo pacchetto di novità
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021